Ancona, 7 febbraio 2021 - Le Marche scendono sotto la soglia psicologica di 400 contagi, ma vedono aumentare il rapporto tra nuovi positivi e test. Sono i dati che emergono dal bollettino Covid di oggi, 7 febbraio, che registra 394 casi (ieri 436), di cui 44 sintomatici, su 2.878 tamponi nel percorso nuove diagnosi: il 13,7% (ieri 12,8%).

Aggiornamento I dati sul Coronavirus dell'8 febbraio

Il Servizio Sanità della Regione Marche rende noto che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.488 tamponi: 2.878 nel percorso nuove diagnosi e 1.610 nel percorso guariti. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1163 test e sono stati riscontrati 62 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%.

La mappa del Coronavirus

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 394: 76 in provincia di Macerata, 160 ad Ancona, 99 a Pesaro e Urbino, 28 a Fermo, 14 ad Ascoli Piceno e 17 fuori regione.

Dall'inizio dell'epidemia il totale dei contagi sale a quota 58.141.

L'origine dei contagi

Dei 394 nuovi contagi, 79 nascono in casa, 18 sul lavoro, 6 in ambienti di socialità, 1 in contesto assistenziale, 136 da contatti stretti con persone positive, 15 riguardano studenti e 2 sono stati scoperti con lo screening del percorso sanitario. Per altri 93 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Ricoveri in calo

In lieve calo i ricoverati per covid negli ospedali delle Marche: sono 602 -4 su ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 74 (-1), quelli in area semi intensiva 155 (-1), quelli in reparti non intensivi 373 (-2 ). I dati del Servizio Sanità della Regione indicano anche che nelle ultime 24ore ci sono si sono stati 21 dimessi. Gli ospiti di strutture territoriali (Rsa dedicate) sono 213, le persone nei pronto soccorso (tecnicamente non comprese tra i ricoverati). Sostanzialmente stabili, con un leggero aumento i positivi in isolamento domiciliare, che passano da 7.019 a 7.023. Gli attualmente positivi (ricoverati più isolati) sono 7.625. In aumento le persone in quarantena per contatti con contagiati, da 14.616 a 14.737, di cui 4.335 sintomatici, 476 operatori sanitari. I dimessi/guariti dall'inizio della pandemia salgono a 48.473.

Decessi

Nelle Marche sono oggi 8, dopo le 9 registrate ieri, le vittime correlate al Covid-19, tutte con patologie pregresse: 1 donna di 85 anni e 7 uomini, il più giovane dei quali aveva 50 anni e il piu' anziano 90. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Sono diventati 2.050 i decessi dall'inizio della crisi pandemica, 64 nei primi sei giorni di febbraio. Si tratta di 1.158 uomini e 892 donne, con un'età media di 82 anni. In provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 822 persone, in provincia di Ancona 513, in quella di Macerata 345, 193 nel Fermano e 10 nel Piceno. Tra le vittime anche 17 persone non residenti nelle Marche.

Covid, le altre notizie di oggi

Bollettino Covid Italia ed Emilia Romagna del 7 febbraio

Spostamenti tra regioni gialle: cosa è possibile e che succede dal 15 febbraio

Anticorpi monoclonali Covid: ok in Italia. Cosa sono, costo ed effetti

Varianti Covid, Iss: "Ecco quali temere di più". Farmaci e vaccini funzionano?

Maxi investimenti, sicurezza, rigidi accordi Ecco il piano per vaccinare tutta Europa

Covid: "L'epidemia rallenta, possiamo uscirne in qualche mese"