Ancona, 10 gennaio 2021 - Continua a crescere la percentuale di positivi al coronavirus nelle Marche. Il nuovo bollettino Covid di oggi, domenica 10 gennaio, parla di 687 casi su 3.720 tamponi analizzati, cioè un rapporto tra positivi e tamponi pari al 18,5%. Ieri questa percentuale era del 17,1%. Crescono anche i ricoveri in ospedale: 22 più di ieri e le vittime sono 13, 10 donne e 3 uomini.

AGGIORNAMENTO Coronavirus Marche: bollettino dell'11 gennaio

Zona rossa: i nuovi criteri del Dpcm 16 gennaio per Emilia Romagna, Veneto e Marche - Covid in Italia oggi: i dati sui contagi da Coronavirus. Il bollettino del 10 gennaio

Petr ciò che riguarda invece il percorso dei test antigenicisono stati effettuati 1.585 tamponi rapidi e sono stati riscontrati 91 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

La mappa del contagio

I nuovi 687 casi di positività sono così distribuiti sul territorio: 176 in provincia di Macerata, 195 in provincia di Ancona, 180 in provincia di Pesaro-Urbino, 75 in provincia di Fermo, 38 in provincia di Ascoli Piceno e 23 fuori regione.

I ricoveri covid in ospedale

Sono oggi 667 i malti di covid ricoverati negli ospedali marchegiani, 22 più di ieri, dei quali 614 (+14) nei reparti e 53 (+8) nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive sono assistite 73 persone, 2 in più rispetto al giorno precedente: 25 a Pesaro, 17 (+1) a Torrette, 7 (-2) a Jesi, 12 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 4 (+1) a Fermo e 8 (+2) a San Benedetto del Tronto. Nelle aree di semi-intensiva sono assistite 160 persone, come ieri: 56 a Pesaro, 21 (+2) a Torrette, 16 (+1) al covid di Senigallia, 12 a Jesi, 2 (-6) a Macerata, 28 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 12 (+2) a Fermo, 10 (+2) a San Benedetto del Tronto e 3 (-1) ad Ascoli Piceno. 

Le vittime

Sono 13 i decessi registrati nelle ultime ore nelle Marche: 10 donne e 3 uomini, avevano tutti patologie pregresse. La più giovane era una donna fanese di 57 anni, la meno giovane una signora di 99 residente a Colmurano, nel Maceratese. In generale, 7 vittime venivano dalla provincia di Pesaro e Urbino, 3 da quella di Fermo e 3 da quella di Macerata.

Come ci ci contagia

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (67 casi rilevati), contatti in setting domestico (138 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (254 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (23 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (21 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15 casi rilevati), screening percorso sanitario (11 casi rilevati). Per altri 154 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche

"Marche sicure"

Il servizio della Regione "Marche sicure", a Fermo, sabato 9 gennaio, ha rilevato un'adesione di 1.715 persone e sono stati riscontrati 21 casi positivi. A Fano, invece, si è registrata un'adesione di 3394 persone con 27 soggetti positivi. Complessivamente nelle Marche, da venerdì 18 dicembre, hanno aderito 108468 persone con 668 casi positivi. In totale la percentuale di positività è pari allo 0,6%. i casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare.

Coronavirus Italia

"Vaccino anti Covid, il dottore me lo sconsiglia". Medico di base nei guai 

La Pfizer arruola due aziende di Rimini

Marche in zona gialla, il monito di Acquaroli: "Ma attenti"

Covid, in Toscana aperitivo selvaggio in zona gialla: balli in strada, polemica sul web