Coronavirus, il bollettino del 27 ottobre (Imagoeconomia)
Coronavirus, il bollettino del 27 ottobre (Imagoeconomia)

Venezia, 27 Ottobre 2020 - Nelle ultime 24 ore in Veneto si registrano 1526 nuovi positivi e dodici decessi. Crescono anche gli attualmente positivi 19517 18047 (+1470) e, in misura contenuta, i negativizzati che toccano quota 25131 (+44). Il dato che preoccupa è il balzo in avanti dei ricoveri: nei reparti non critici degli ospedali si trovano ora 749 malati con Covid (+54 da ieri), mentre sono 88 (+7) i pazienti nelle terapie intensive.

Aggiornamento I dati del 28 ottobre in Veneto

Crescono i ricoverati negli ospedali, che oggi raggiungono quota 837(+61). 747 sono positivi (+59), di cui 664 in area non critica (+52) e 83 in terapia intensiva (+7). 90 sono negativizzati (+2), di cui 85 in area non critica (+2) e 5 in terapia intensiva (dato stabile).

Focus Covid in Emilia Romagna, record tamponi - Tanti contagi in famiglia nelle Marche

image

Tornano a crescere i soggetti in isolamento domiciliare in Veneto, che oggi sono 14667 (ieri erano 13692). I dati suddivisi per provincia: Belluno 1481, Padova 1122, Rovigo 930, Treviso 2581, Venezia 3664, Verona 2995, Vicenza 1894.

Zaia: "Curva ben diversa da quella di marzo"


“La curva del contagio - ha affermato il Governatore Zaia - cresce con una cinquantina di ricoveri in area non critica al giorno in Veneto. Questo significa che fra tre o quattro giorni si arriverà alla Fase 3 e questo comporterà anche la riapertura dei Covid Center, ma con l'obiettivo di garantire la degenza ordinaria negli ospedali, mantenendoli in parte liberi dai pazienti contagiati dal virus. I dati continuano a crescere, abbiamo una cinquantina di pazienti in area non critica al giorno: il rapporto è di 1 a 9 rispetto alle terapie intensive, a marzo era di una a tre. A 900 pazienti in tutto il Veneto ricoverati dovremo programmare di cominciare a dedicare gli ospedali ai pazienti coronavirus. Abbiamo messo insieme un gruppo di lavoro per riformulare le cure domiciliari, per capire quale potrebbe essere il miglior protocollo affinché il paziente sia sereno e seguito”.

Covid news, 27 ottobre

Covid nelle Marche - Il virus in Toscana - Contagi in Emilia Romagna

Coronavirus Francia, ipotesi lockdown totale

Effetto Covid, trascurati tumori e infarti. Sono più mortali ma non creano allarme

Vaccino Covid, i dubbi di Ilaria Capua. "Prima arrivare lentamente a immunità di gregge"