Vigili del fuoco (foto Fantini)
Vigili del fuoco (foto Fantini)

Monterubbiano (Fermo), 10 febbraio 2019 – La strada provinciale monterubbianese, sul territorio comunale di Monterubbiano, è stata chiusa al traffico per un tratto di circa 200 metri a causa di un pericoloso smottamento collinare, probabilmente causato da una copiosa perdita della condotta idrica sotterranea.

Il fatto si è verificato nel tardo pomeriggio, al chilometro 30 della provinciale monterubbianese, dove la zona interessata dallo smottamento riguarda un’area di circa 2mila metri quadrati di terreno collinare su cui si contano anche diversi alberi ad alto fusto.

Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco di Fermo che, dopo aver accertato l’entità dello smottamento ed il conseguente pericolo per gli automobilisti, hanno predisposto la chiusura della strada, per circa duecento metri. Una decisione resasi necessaria a garanzia della sicurezza, messa a repentaglio dalla parziale ostruzione della carreggiata causata dal fango e dalla costatazione della collina in movimento, determinato dalla perdita sotterranea di acqua.

Il luogo è stato raggiunto anche dai tecnici della rete idrica e della Provincia di Fermo oltre che dai carabinieri della stazione di Monterubbiano.