L'influenza è ormai alle porte

Bologna, 3 novembre 2018 - Tempo di vaccinazioni anti-influenzale e la Regione lancia “Non farti influenzare: proteggi la tua salute”, la campagna di informazione sull'influenza che, con un messaggio forte e chiaro, prenderà il via lunedì 5 novembre in tutta l’Emilia-Romagna.

VACCINO, ECCO IL VADEMECUM

Sono state circa 681.400, in Emilia-Romagna, le persone colpite da influenza nella scorsa stagione (2017-2018), il 15,3% della popolazione residente; sul totale, 82.000 erano bambini tra 0 e 4 anni: quasi la metà (45,7%) di questa fascia d’età. I 135, tra tutti gli ammalati, sono stati i casi gravi, per la maggior parte, si trattava di persone over 55enni e con fattori di rischio, e 48 i decessi. In crescita il numero dei vaccinati, 735.527, mentre erano stati 722.937 la stagione precedente (2016/2017). L’incremento delle vaccinazioni antinfluenzali riguarda soprattutto gli over 65enni, che si attestano al 53,1%: un risultato comunque lontano dal 73% raggiunto nel 2009/2010 e dall’obiettivo del 75% posto dal livello nazionale.

Dura dai 5 ai 7 giorni

“La vaccinazione è un mezzo sicuro ed efficace per prevenire l’influenza e per ridurne le possibili complicanze, temibili soprattutto per le persone con malattie croniche o anziane e per le donne in gravidanza- sottolinea l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi-. Insisto su questo, perché si tende a considerarla come una malattia di stagione, innocua e passeggera, ma non sempre è così. È bene che i cittadini conoscano i rischi e sappiano che il Servizio sanitario regionale è a disposizione per dare tutte le informazioni necessarie”.