Bologna, 26 gennaio 2021 - C'è la crisi? Eppure le case costano di più, Sia quelle in vendita, che quelle in affitto. Una ricerca sul mercato residenziale in Emilia Romagna sul 2020 (ricerca proposta da Immobiliare.it) fornisce risultati sorprendenti. Da Piacenza a Rimini, nell'ultimo anno il prezzo delle abitazioni in vendita è cresciuto in media del 3%, con il picco a Modena (6,7%).

image

Ancora maggiore la crescita dei prezzi per le locazioni: la media regionale è dell'8,2%, il top è Rimini con l'11,8%, seguita da Reggio Emilia con il 9,3% e Ravenna (7,4%). Per comprare una casa in Emilia Romagna la cifra media richiesta è di 1.940 euro al metro quadro, mentre per affittarla ne servono oltre 10 al metro quadro. Se è  vero che per le case in vendita in questo periodo c'è l'opportunità di mutui bancari con tassi  bassissimi, per gli affitti sono evidentemente serviti a poco gli appelli rivolti da più parti ai titolari degli immobili di venire incontro agli inquilini in questi mesi di pandemia e crisi. "Calmierate i prezzi", chiedevano in molti. Non sta succedendo. .