Bologna, 11 marzo 2018 - Pioggia battente in diverse province dell'Emilia Romagna e contemporaneo scioglimento della neve in Appennino: è allerta meteo della Protezione civile in tutta la regione. Prorogato fino a tutta la giornata di domani, lunedì 12 marzo per rischio idraulico e idrogeologico. 

LEGGI ANCHE - Maltempo Modena, scatta l’allerta fiumi. Chiudono Ponte Alto e Uccellino

Frane e smottamenti si sono già verificati in diverse zone: a Libiano di Novafeltria (VIDEO) nel Riminese, cinque famiglie sono rimaste isolate, per uno smottamento che era cominciato il 24 febbraio. A Reggio Emilia preoccupano gli argini del fiume Enza, sotto controllo. 

Enza cresce, evacuazioni e allerta a Lentigione / FOTO

image

LEGGI ANCHE - Frana invade la strada, cinque famiglie isolate in Valmarecchia / VIDEO

Le piogge e lo scioglimento delle nevi determineranno l'innalzamento dell'acqua in fiumi e torrenti, con piene attese dalla serata e dalla notte. Per precauzione, legata ad una frana a Marano di Gaggio Montano, è sospesa la circolazione sulla ferrovia Porrettana tra Porretta Terme e Riola, nel Bolognese. 

Pulizia nell'alveo dell'Enza