Nevicate (Foto archivio)
Nevicate (Foto archivio)

Bologna, 21 febbraio 2018 – Nevicate e temperature siberiane in arrivo in Emilia Romagna da domani e per tutto il fine settimana. Per la giornata di domani il bollettino della Protezione civile regionale parla di allerta arancione per la fascia collinare da Forlì a Reggio Emilia, con un possibile accumulo di neve tra i 30 e i 50 centimetri. Attese nevicate anche in pianura.

image

"Una perturbazione in area tirrenica - spiega la Protezione civile - porterà un peggioramento con precipitazioni diffuse sul territorio regionale, localmente anche a carattere di rovescio, accompagnate da locali rinforzi di vento da nord-est più probabile sui rilievi occidentali".

Marche, pioggia sulla costa e neve fino in collina

NEVELETTORI_28648932_174809

Cinque cose da sapere per fare sport invernali evitando la disidratazione

Le precipitazioni, si legge ancora nel bollettino, "risulteranno intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio e in nuova intensificazione nella sera notte". Si attendono tra i 20 e i 40 millimetri di pioggia nel giro di 24 ore sul settore centro-orientale, inferiori sul settore occidentale. "Le precipitazioni - mette in guardia la Protezione civile - potranno risultare a carattere nevoso fino a quote di bassa collina (300-400 metri) su tutta la regione, con fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori", ma nel corso della mattinata sarà possibile un "abbassamento della quota neve fino alla pianura tra forlivese e reggiano".

NEVEBOLO_28640223_140257

Dalla sera dovrebbero di nuovo intensificarsi le precipitazioni, con una "nuova flessione della quota neve fino alla pianura sul settore emiliano". In 24 ore potrebbero cadere tra i 30 e i 50 centimetri di neve in collina, fino a 15 centimetri in pianura. Il mare è previsto molto mosso, localmente agitato al largo nella prima parte della giornata, con un'altezza dell'onda fino a 2,5 metri.

Cerreto agli albori - foto di Vladyslav