Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Nevicate (Foto archivio)

Bologna, 21 febbraio 2018 – Nevicate e temperature siberiane in arrivo in Emilia Romagna da domani e per tutto il fine settimana. Per la giornata di domani il bollettino della Protezione civile regionale parla di allerta arancione per la fascia collinare da Forlì a Reggio Emilia, con un possibile accumulo di neve tra i 30 e i 50 centimetri. Attese nevicate anche in pianura.

"Una perturbazione in area tirrenica - spiega la Protezione civile - porterà un peggioramento con precipitazioni diffuse sul territorio regionale, localmente anche a carattere di rovescio, accompagnate da locali rinforzi di vento da nord-est più probabile sui rilievi occidentali".

Marche, pioggia sulla costa e neve fino in collina

Cinque cose da sapere per fare sport invernali evitando la disidratazione

Le precipitazioni, si legge ancora nel bollettino, "risulteranno intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio e in nuova intensificazione nella sera notte". Si attendono tra i 20 e i 40 millimetri di pioggia nel giro di 24 ore sul settore centro-orientale, inferiori sul settore occidentale. "Le precipitazioni - mette in guardia la Protezione civile - potranno risultare a carattere nevoso fino a quote di bassa collina (300-400 metri) su tutta la regione, con fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori", ma nel corso della mattinata sarà possibile un "abbassamento della quota neve fino alla pianura tra forlivese e reggiano".

Dalla sera dovrebbero di nuovo intensificarsi le precipitazioni, con una "nuova flessione della quota neve fino alla pianura sul settore emiliano". In 24 ore potrebbero cadere tra i 30 e i 50 centimetri di neve in collina, fino a 15 centimetri in pianura. Il mare è previsto molto mosso, localmente agitato al largo nella prima parte della giornata, con un'altezza dell'onda fino a 2,5 metri.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.