Bologna, 5 aprile 2021 – La Pasquetta 2021 sarà ricordata come quella della cattività. Colpa del Covid. Le scampagnate, i pic-nic e le passeggiate della tradizione? Non tutto si può fare oggi, 5 aprile. Non come sempre. Onde evitare multe salate conviene dare una ripassata alle regole della zona rossa festiva, in cui oggi si trovano tutte le regioni d'Italia.

Covid 5 aprile 2021: il bollettino coronavirus oggi. Contagi in Italia ed Emilia Romagna

La gita di Pasquetta

Cominciamo dalla classica gita fuori porta. Vietata. Inclemenze del meteo a parte, infatti, il decreto del Governo dispone il divieto di uscire dalla propria abitazione se non per motivi di salute, necessità o lavoro. Nel caso, serve comunque l'autocertificazione.

Autocertificazione per Pasquetta 2021: Pdf da scaricare

Visite a parenti e amici

Norma derogabile ulteriormente sotto le feste pasquali, quindi anche oggi, solo una volta al giorno per fare visita ad amici e parenti: massimo in due persone, esclusi i minori di 14 anni su cui si esercita la responsabilità genitoriale.

Pranzo all'aperto e pic-nic

Nel caso in cui si volesse organizzare un pic-nic? Un pranzo all'aperto? Niente da fare: neppure il distanziamento consente di mangiare sotto il sole, ammesso che ci sia.

Passeggiate

Semmai, si può uscire dopo mangiato a fare due passi per sgranchirsi le gambe e smaltire due giorni di pasti pantagruelici. L'attività motoria, infatti, è sempre ammessa anche in zona rossa. Ma attenzione: bisogna tenere la distanza di un metro da ogni altra persona, ad eccezione dei conviventi, e indossare la mascherina. Inoltre, si deve rimanere vicino casa.

Sport

Stesso discorso per lo sport: corsette e giri in bici non sono banditi, tuttavia l'attività va compiuta in forma individuale.

Covid, le altre notizie

Quando cambiano i colori delle regioni, regole zona rossa e arancione

Covid, il monitoraggio settimanale

Festività pasquali, autocertificazione e spostamenti: cosa si può fare

Anticorpi monoclonali in Romagna, l'esperto: "Nuova cura tra pochi giorni"

Vaccino AstraZeneca e trombosi, Burioni: "Silenzio intollerabile"

"AstraZeneca o suo padre può andarsene"