E' il primo giorno di scuola (foto Newpress)
E' il primo giorno di scuola (foto Newpress)

Ancona, 16 settembre 2019 - Sono oltre 200mila gli alunni e studenti che oggi, lunedì 16 settembre, varcano le soglie delle scuole statali marchigiane per l’avvio del nuovo anno scolastico. Ammonta infatti a 207.301 il dato ufficiale più aggiornato sulla popolazione scolastica della regione. Più in particolare, sono 30.405 i bambini delle scuole dell’infanzia, 63.846 i ragazzi delle scuole primarie e rispettivamente 41.573 e 71.477 gli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado.

Ad accoglierli 5.971 unità di personale amministrativo, tecnico e ausiliario e, in classe, 23.466 docenti. Di questi, 4.786 sono gli insegnanti che operano a sostegno degli oltre 7mila bambini e ragazzi disabili.

Per quanto riguarda gli istituti superiori, il 48,7% dei ragazzi frequenta un liceo, il 30,5% un istituto tecnico e il 20,7% un istituto professionale. La percentuale più alta di frequentanti un indirizzo liceale si registra nella provincia di Pesaro e Urbino (53,3%), la più bassa nel Fermano (42,3%). Qui si registra, al contrario, la più alta percentuale di studenti degli istituti tecnici (38,5%) contro il dato più basso rilevato proprio nel Pesarese e Urbinate (25,6%). Quanto ai professionali, mentre in provincia di Ascoli Piceno si segnala la percentuale più alta (24,0%), quella più bassa si registra nell’Anconetano (18,9%).

A via anche le scuole paritarie, i cui unici dati disponibili sono, però, quelli dell’anno scolastico passato, in cui hanno funzionato 158 scuole (94 dell’infanzia, 16 primarie e, rispettivamente, 8 e 40 secondarie di primo e secondo grado). Complessivamente coinvolti 7.973 bambini e ragazzi (4.802 infanzia, 1.260 primaria, 329 medie e 1.582 superiori), un po’ meno del 4% della popolazione scolastica complessiva.