Bologna 19 agosto 2021 - Non solo cartaceo, ma anche in formato digitale. Il Green pass -  la certificazione verde che dallo scorso 6 agosto è necessaria per accedere a tutta una serie di locali e attività - è a portata di tasca. Perché, oltre al tradizionale formato stampabile, c'è anche la possibilità di scaricare il documento direttamente sul proprio telefono cellulare. Ovviando così al rischio di poterlo dimenticare a casa. E, perché no, evitando anche di consumare troppi fogli di carta. 

Green pass lavoro: perché si parla di rischio caos dal 15 ottobre

Focus Green pass obbligatorio: dove serve e dove no. Domande e risposte

Il punto Green pass e ristoranti: quanto hanno guadagnato in estate 

Bollettino Covid Emilia Romagna 22 settembre 2021: quattro morti tra cui un 36enne a Modena

Aggiornamento Nuovo decreto Green pass: cosa cambia dal 15 ottobre  - Le Faq sul nuovo decreto

Green pass dopo la prima dose: come e quando si ottiene - Italiani all'estero: come ottenerlo - Quanto dura per i vaccinati, guariti e chi ha fatto il tampone - Come averlo con e senza codice - Green pass dal 6 agosto: dove e a cosa serve - Green pass ristoranti: cosa cambia dal 6 agosto 

Per ottenere il Green pass, lo ricordiamo, è necessario rientrare in una delle seguenti condizioni: aver fatto la vaccinazione anti Covid (in Italia viene emesso sia alla prima dose sia a ciclo vaccinale completato); essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore; essere guariti dal virus negli ultimi sei mesi

image

Green pass sul cellulare, come scaricarlo dal sito del Governo

In generale per poter scaricare il Green pass dal cellulare occorre possedere l'identità digitale (SPID o CIE) oppure l'AUTHCODE, il codice che arriva direttamente via sms dopo la vaccinazione, o comunque i codici CUNNRFE NUCG. Questi ultimi tre codici vengono rilasciati, rispettivamente, dopo tampone molecolare, tampone antigienico rapido e guarigione dal Covid-19.

Più nello specifico, il Green pass si può scaricare sul cellulare accedendo al sito dgc.gov.it, predisposto dal Governo Italiano. Una volta entrati nel sito è possibile ottenere il Green pass inserendo la propria identità digitale. In assenza di identità SPID o CIE, Dopo aver inserito uno dei codici sopra riportati, è necessario inserire le ultime otto cifre del numero identificativo della tessera sanitaria. A quel punto il sistema rimanderà a un'altra pagina dalla quale si potrà scaricare e salvare in formato pdf sul proprio cellulare l'intero certificato e/o il semplice QR code. Infatti, al momento della verifica, ciò che controlleranno i gestori dei locali o i responsabili dei luoghi dove è richiesto il Green pass sarà proprio il QR code. Dunque, una volta scaricato il pass sul cellulare, basterà mostrare al controllore il codice che sarà scansionato attraverso l'app VerificaC19

Green pass sul cellulare, come scaricarlo dall'app Immuni

Se si vuole scaricare il Green pass sul cellulare, un altra strada è quella dell'app Immuni, l'applicazione per il tracciamento del Covid-19 che il Governo ha abilitato per il rilascio della certificazione verde. Scaricata da Google Play (cellulari Android) o da App store (cellulari Apple) l'applicazione, per ottenere il Green pass basterà cliccare sulla sezione EU digital COVID certificate, visibile nella schermata iniziale. A quel punto sarà necessario inserire le ultime otto cifre del codice identificativo della tessera sanitaria e uno dei quattro codici arrivati via sms o e-mail (AUTHCODE, CUN, NRFE o NUCG). Il Green pass sarà così scaricabile in formato pdf assieme al QR code. 

Green pass sul cellulare, come scaricarlo dall'App Io

'Io' è l'applicazione lanciata dal Governo che offre ai cittadini la possibilità di accedere in maniera rapida, attraverso identità digitale SPID o CIE, a vari servizi della pubblica amministrazione e ottenere certificazioni. Tra i quali anche il Green pass. All'app si accede inserendo una sola volta la propria identità SPID o CIE. A quel punto, ogni volta che viene rilasciato un certificato o documento, l'app invia un messaggio di notifica per avvisare l'utente. Questo vale anche per il Green pass. Dunque, non appena sarà disponibile, il cittadino potrà scaricare la certificazione verde dall'app, senza dover inserire uno dei quattro codici e nemmeno gli estremi del codice identificativo della tessera sanitaria.

Green pass sul cellulare, come scaricarlo dal fascicolo sanitario elettronico

L'ultimo modo per scaricare il Green pass sul proprio cellulare è accedere al fascicolo sanitario elettronico. Il tutto a seconda delle modalità previste dalla regione in cui si ha il proprio medico di fiducia. Una volta entrati nel fascicolo sanitario online, se si dispone dei requisiti per avere il Green pass - vaccinazione anti-Covid, test negativo o guarigione - la certificazione verde sarà scaricabile in formato pdf e dunque salvabile sul proprio telefono

Covid: le altre notizie

Indice Rt e dati Covid di Emilia Romagna, Marche e Veneto: a che punto siamo

Green pass Ferrara, quattro sale scommesse sanzionate

Crisanti: giusto no quarantena per i vaccinati, tampone dopo tre giorni da contatto

Covid, ecco come cambia la quarantena per i vaccinati

Zona gialla: la Sicilia a un passo dal 23 agosto. Nuovi dati: le regioni che possono cambiare colore

Covid, Usa: "Terza dose per tutti dopo 8 mesi". Nuovo record in Israele: oltre 8mila casi in 24 ore

Vaccini, lo sprint degli adolescenti. Via alle dosi senza prenotazione