Molte strade sono un groviera
Molte strade sono un groviera

Cesenatico (Cesena), 11 aprile 2018 - Oltre cinque milioni di euro per ripristinare le strade delle province romagnole e del ferrarese. E’ questa la notizia comunicata ieri dal presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, intervenuto al Palazzo del turismo “Primo Grassi” di Cesenatico assieme ad alcuni sindaci ed ai presidenti delle province romagnole.

Per quanto riguarda le dissestate strade provinciali sul territorio di Forlì-Cesena è previsto il maggior investimento con un milione e 105mila euro per ripristinare 209 chilometri di strade; in provincia di Ravenna saranno spesi 863mila euro per 163 chilometri,nel territorio di Rimini 257mila euro per 49 chilometri, mentre in provincia di Ferrara sono destinati 692mila euro per 131 chilometri.

Il piano straordinario è completato da tre milioni di lavori sulle strade comunali della Romagna, per un totale di 5 milioni e 250 mila euro. Dagli interventi di Bonaccini e dei presidenti Davide Drei della provincia di Folrì-Cesena, Michele de Pascale (Ravenna), dei sindaci Matteo Gozzoli di Cesenatico, Paolo Lucchi di Cesena e Andrea Gnassi di Rimini, emerge una dura critica allo Stato, che ha tagliato i fondi alle province, lasciandole gli oneri per le strade, senza tuttavia compensare con i trasferimenti alle regioni ed ai comuni.

I lavori inizieranno alla fine di aprile.