Dosi di vaccino Astrazeneca
Dosi di vaccino Astrazeneca

Venezia, 6 Aprile 2021 - Scendono i nuovi positivi al Covid-19 in Veneto: oggi sono +507 mentre ieri erano +649 (totale 389942). Calano gli attualmente positivi, oggi sono 36986 (-486). Diminuiscono i nuovi decessi: oggi sono +15, mentre ieri erano +17 (totale 10770).

Vaccino AstraZeneca: oggi riunione Aifa-ministero su indicazioni d'uso - Si torna in arancione. Un po' di respiro

Salgono i ricoveri causati dal coronavirus in Veneto, oggi sono 2287 (+50). 1972 persone sono in area non critica (+37), di cui 1710 positive (+31) e 262 negativizzate (+6). Sono 315 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+13), di cui 296 positivi (+9) e 19 negativizzati (+4).

Sono 279mila 811 i cittadini residenti in Veneto ad aver completato il ciclo vaccinale anti-Covid, pari al 5,7 per cento della popolazione, mentre 723mila 868 è il totale delle prime dosi, pari al 14,8 per cento. Il dato emerge dal report quotidiano della Regione, aggiornato alla mezzanotte. Nel dettaglio, il 75,1 per cento di popolazione sopra gli 80 anni ha ricevuto almeno una somministrazione del vaccino. In totale, le dosi somministrate sono un milione 3mila 679, l'88,3 per cento delle forniture totali.

Da oggi è giornata arancione per il Veneto - afferma il Governatore Zaia -, la responsabilità passa nelle mani dei cittadini. Per quanto riguarda l’incidenza e l’indice Rt siamo di poco sotto ai limiti. Abbiamo 315 persone in terapia intensiva, non sono poche, è vero che siamo più performanti nel curarle, ma questo dato non deve essere sottovalutato. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia: sono convinto che ancora non si sia imboccata la via della discesa nelle curve. L'età media dei ricoveri adesso è quella dei 54 anni, il target che viene colpito dal virus è cambiato. Grazie alle vaccinazioni i focolai non si presentano più nelle Rsa e negli ospedali. Abbiamo superato il milione di dosi inoculate. Al momento abbiamo 99.429 dosi di AstraZeneca, 125mila di Pfizer e 39.547 di Moderna. Fino a fine aprile avremo circa 150mila dosi di vaccino a settimana”.