L'Irlanda rosso scuro nella mappa Ecdc sul Covid in Europa (Ansa)
L'Irlanda rosso scuro nella mappa Ecdc sul Covid in Europa (Ansa)

Bologna, 18 novembre 2021 - Mentre i contagi in Italia crescono, come conferma il rapporto Gimbe della settimana (che mette la provincia di Forlì Cesena tra le 7 'sorvegliate speciali'), c'è poco da ridere anche per L'Ecdc (Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie) che aggiorna in peggio la mappa europea della situazione Covid.
Dunque: la provincia autonoma di Bolzano è la prima area della Penisola a fare un balzo in avanti verso il livello massimo di rischio, il rosso scuro. Ma non stanno bene neppure Marche, Veneto e Friuli, le tre regioni 'rosse' di questa settimana. Anche visivamente, si nota che tutta l'Europa dell'Est è messa malissimo, quanto a contagi da Covid, e a farne le spese sono le regioni italiane confinanti o almeno vicine.

I bollettini di oggi: Emilia Romagna - Marche - Veneto - Italia

Rispetto alla settimana scorsa, il Veneto è passato dall'arancione al rosso, mentre la Calabria è stata 'promossa' dal rosso all'arancione. Molise e la Valle d'Aosta sono passate dal verde all'arancione. Si confermano in zona rossa Marche e Friuli Venezia Giulia, mentre la provincia autonoma di Bolzano è passata al rosso scuro, la colorazione che indica il superamento dei 500 contagi ogni 100 mila abitanti nelle ultime due settimane. 

Covid, Forlì Cesena tra le 7 province con dati da zona rossa. Il rapporto Gimbe

In verde la Sardegna, unica regione ad essere rimasta al livello di rischio più basso, dopo che Molise e Valle d'Aosta questa settimana hanno cambiato la loro colorazione in giallo. 
Resta dunque il giallo il colore predominate dell'Italia nella classificazione Ecdc, che si basa sulle notifiche dei casi positivi ogni 100mila abitanti, in abbinamento alla percentuale di test positivi sul totale dei test effettuati, senza prendere in considerazione il tasso di vaccinazione. Mentre a livello europeo avanza il rosso scuro, che oltre all'Irlanda e diversi Stati dell'Europa dell'Est, guadagna metà Germania, l'intera Olanda e il Belgio.

Terza dose nelle Marche: quando e come possono prenotare gli over 40

Terza dose in Emilia Romagna per over 40