Venezia, 11 febbraio 2021 - "Abbiamo un Rt dello 0,71-0,72, in linea con quello che è accaduto, una buona incidenza perchè siamo sotto i 100 positivi su 100mila abitanti per settimana, dovremmo essere sui 98 o 96. Sono dati che ci confermano la zona gialla per capirci". A dirlo è il presidente del Veneto Luca Zaia commentando i dati Covid19 del giorno, durante il consueto punto stampa alla sede della Protezione civile di Marghera (Venezia).

Vaccino covid, Zaia: "Ci offrono anche quelli russo e cinese" -  Covid, guida anti-dubbi al vaccino: le Faq

"Ok agli spostamenti tra regioni gialle"

Sempre sulla zona gialla, il presidente Zaia è intervenuto sulla possibilità di una riapertura degli spostamenti tra Regioni in zona gialla: "La movimentazione c'è, le strade sono piene... In questa fase penso che lo spostamento tra zone gialle non sia un problema. Dopodichè bisogna vedere cosa dicono i tecnici del comitato".
scientifico, che noi rispettiamo", precisa Zaia.

image

"Impianti sci: pronti per ordinanza su apertura"

"Stiamo preparando un'ordinanza sulla riapertura impianti sciistici - ha proseguito il governatore del Veneto - , fermo restando che dobbiamo avere una conferma se si apre, dopo il parere del Comitato scientifico che poi deve prevedere un provvedimento governativo. E' tutto legato al Cts e alle zone gialle, bisogna essere in area gialla per aprire, l'ordinanza regionale porta le linee guida e gli indirizzi. Il Dpcm scade il 15 febbraio, troveranno una soluzione, noi intanto provvediamo all'ordinanza".

Vaccini: nessuna legge ne vieta l'acquisto

Nessuna legge vieta l'acquisto di vaccini da parte delle Regioni - spiega il presidente Zaia -, ma deve essere autorizzato. La Ue, nella sua comunicazione di ieri, non lo ha negato ne ha introdotto proibizioni. Sicuramente ci sono stati membri che stanno comprando vaccini. Bisognerebbe sapere cosa c'è scritto nel contratto che l'Ue ha stipulato con le case farmaceutiche. L'ultimo problema sono i soldi: ci arrivano tantissime offerte, da Europa e da fuori Europa. Immagino un mercato sempre più libero dei vaccini nel prossimo periodo. La stessa Europa ha ammesso di aver gestito male la partita”.

Covid Veneto oggi: i dati del bollettino

Scendono i nuovi positivi al Covid-19 in Veneto, oggi sono +708 mentre ieri erano +828 (totale 319515). Calano gli attualmente positivi, oggi sono 25618 (-353). Stabili i nuovi decessi: oggi sono +31 come ieri (totale 9426). Aumentano i guariti, che salgono a quota 284471 (+1030).

Scendono i ricoveri causati dal coronavirus in Veneto, oggi sono 1708 (-29). 1538 persone sono in area non critica (-29), di cui 1029 positive (-33) e 509 negativizzate (+4). Sono 170 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (dato stabile), 135 positivi (-1) e 35 negativizzati (+1).