Ancona, 22 novembre 2020 – “Spero presto di potervi dare novità importanti”. Come spesso accade, il senso di una frase si nasconde nelle parole finali. Il messaggio postato stamattina da Francesco Acquaroli lascia intravedere uno spiraglio per le Marche, che dalla zona Covid arancione vogliono tornare a colorarsi di giallo. Ci pensa il governatore a puntellare questa speranza con qualche certezza.

Il post di Acquaroli su Facebook

“La scorsa settimana – premette - avevo affermato che il contagio stava rallentando. In effetti, il famigerato indice Rt, risultato pari a 1,17, ha confermato quella previsione”. E aggiunge: “Anche nella settimana appena conclusa si è registrata una ulteriore flessione dei soggetti sintomatici”.

“Sono risultati incoraggianti, ma non dobbiamo assolutamente abbassare l’attenzione”, ammonisce. Insomma, non bisogna mollare proprio adesso. “Probabilmente quella che stiamo vivendo è la fase più complicata di questa terribile pandemia. Si fa sentire la stanchezza e ci manca la normalità ma dobbiamo restare uniti ed essere forti”.

Covid, le altre notizie di oggi

I colori delle regioni Emilia-Romagna e Marche verso il giallo

"Ecco perché il vaccino anti Covid è sicuro. Tre milioni di dosi ogni mese da gennaio"

C’erano una volta adunate e processioni. Il Coronavirus ci ha portato via il pubblico

Natale 2020 col Covid, Zampa: "Cenone in pochi, forse possibili spostamenti tra regioni"