Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 mag 2022
Commento

Quelle morti strazianti in divisa

di MASSIMO PANDOLFI - Si chiamavano Oskar, Rocco, Andrea e ancora Andrea. Due carabinieri e due poliziotti si sono tolti la vita nelle Marche in poco più di un mese. Oskar (carabiniere) e Rocco (poliziotto) addirittura in 24 ore, fra domenica e ieri, entrambi a Fermo. Mercoledì scorso era morto ad Ancona Andrea, un giovane poliziotto di appena 24 anni. E a fine aprile, a Pesaro, un altro Andrea, carabiniere. Ora ci si interroga: come è potuto succedere? Perché? Cosa c'è dietro questa decisione, il male di vivere, altro? Niente processi e niente esagerazioni, ma se da inizio 2022 ad oggi 29 rappresentanti delle forze dell'ordine si sono uccisi, qualche domanda dobbiamo per forza farcela; il numero, in tutto il 2021, era stato 57. Domande, sì, ma senza urlarle: rispetto per le vittime, rispetto per i famigliari, rispetto per la polizia e i carabinieri. 

© Riproduzione riservata