VALERIO BARONCINI, INVIATO
Elezioni Emilia Romagna

Regionali in Emilia Romagna, la svolta. Colla lancia De Pascale: "Ottimo talento"

L'assessore regionale al Carlino promuove il sindaco di Ravenna per il dopo Bonaccini davanti agli imprenditori di Confartigianato: "Grande affinità politica, per lui ho stima". Ora la direzione Pd decisiva

Rimini, 10 luglio 2024 – "Da assessore regionale ho fatto una legge per attirare e trattenere i talenti. Una legge che non ho fatto per me, ma sempre per guardare ai talenti che abbiamo, per guardare al futuro, anche in politica. E Michele è un ottimo talento".

Approfondisci:

Data e candidati alle elezioni in Emilia Romagna: cosa sappiamo finora, le ultime notizie

Data e candidati alle elezioni in Emilia Romagna: cosa sappiamo finora, le ultime notizie

Vincenzo Colla parla chiaro e lancia il sindaco di Ravenna, Michele De Pascale, verso la candidatura alla guida della Regione con la maglia del Pd e del centrosinistra.

Approfondisci:

De Pascale, l’uomo del campo largo ha sconfitto Lepore: cosa succede ora

De Pascale, l’uomo del campo largo ha sconfitto Lepore: cosa succede ora
Michele De Pascale e Vincenzo Colla al convegno di Confartigianato a Rimini
Michele De Pascale e Vincenzo Colla al convegno di Confartigianato a Rimini

Colla lancia De Pascale al convegno di Confartigianato

Non è un caso che tutto ciò avvenga davanti al Palacongressi di Rimini, davanti a 1300 imprenditori aderenti a Confartigianato, in una giornata dedicata a "L'artigianato che piace" guidata da Amilcare Renzi, a capo di Confartigianato Imprese, e Davide Servadei, presidente regionale, con un saluto del presidente nazionale Marco Granelli.

Da sinistra Amilcare Renzi (Confartigianato), Vincenzo Colla, Michele De Pascale e Davide Servadei (Confartigianato)
Da sinistra Amilcare Renzi (Confartigianato), Vincenzo Colla, Michele De Pascale e Davide Servadei (Confartigianato)

Il dibattito nel centrosinistra

Vincenzo Colla e Michele De Pascale da mesi sono protagonisti del dibattito nel centrosinistra e l’assessore regionale, nome gradito trasversalmente dai sindacati, industriali e sinistra, fa capire di essere pronto a un passo di lato. La strada per De Pascale è lastricata verso viale Aldo Moro: a breve una direzione regionale potrebbe proporlo come candidato ufficiale del centrosinistra.

Il segnaposto di Michele De Pascale all'evento degli imprenditori di Confartigianato
Il segnaposto di Michele De Pascale all'evento degli imprenditori di Confartigianato

La discesa in campo di Elena Ugolini

Nei giorni scorsi era scesa in campo Elena Ugolini, dirigente scolastica ed ex sottosegretaria con Mario Monti, con un progetto civico che aveva aperto le porte a tutte le forze politiche, Pd compreso. Ma era certo che il Pd avrebbe virato su altri lidi.

L’annuncio al Carlino

Al Carlino Vincenzo Colla sottolinea che "con De Pascale c'è grandissima stima" e anche "affinità politica". De Pascale, seduto in prima fila accanto a Colla, si dichiara "a disposizione del partito e della segretaria" e dice che il suo primo impegno se dovesse pensare a Viale Aldo Moro sarebbe "sulla salute pubblica, un impegno civile e morale".