Bologna, 10 giugno 2021 - L'Emilia Romagna da lunedì 14 giugno sarà in zona bianca. I dati della pandemia da coronavirus, da qualche settimana, sono estremamente migliorati, grazie anche alla campagna vaccinale che sta procedendo spedita. Ma ora arrivano anche le parole dell'assessore alla Salute Raffaele Donini a confermare la notizia: "Avremo la zona bianca sicuramente da lunedì". Però - sottolinea Donini - "non abbiamo finito di contrastare la pandemia e dobbiamo rendercene conto".

AGGIORNAMENTO Covid Emilia Romagna: bollettino dell'11 giugno con dati e contagi

Aumentano, anche se di poco, i contagi in Emilia Romagna. Il bollettino covid di oggi, 10 giugno, registra 145 casi (ieri 107) su 19.497 tamponi processati nelle ultime 24 ore: lo 0,7% (ieri 0,6%). Purtroppo, si sono verificati 4 nuovi decessi. Continua a calare la pressione sugli ospedali della regione: pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 63 (-6 rispetto a ieri), 335 quelli negli altri reparti Covid (-25).

Dati nazionali Covid oggi italia: contagi nel bollettino del 10 giugno. Dati Coronavirus dalle regioni

Covid 10 giugno 2021 Emilia Romagna: bollettino Coronavirus oggi

Covid Italia 10 giugno 2021: dati e tabella delle regioni

Sono 2.079 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.199) a fronte di 205.335 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell'1,01%. E' quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 88 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 77 registrati ieri. I guariti sono 7.616 e gli attuali positivi scendono a 169.309 (5.626 in meno rispetto a ieri). I ricoverati nei reparti ordinari sono 4.153, 229 in meno rispetto a ieri.

Le terapie intensive sono a 626 ricoverati (- 35 unità) con 30 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare sono 164.530 persone. La regione con il maggior numero di casi è la Lombardia (352), seguita da Sicilia (284), e Campania (209).

Covid Emilia Romagna: i dati del 10 giugno

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 385.321 casi di positività. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.538 tamponi molecolari, per un totale di 4.854.249. A questi si aggiungono anche 9.959 tamponi rapidi.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 145 nuovi contagiati, 51 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 65 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 81 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 35,5 anni.

Sui 51 asintomatici, 31 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 7 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 2 con gli screening sierologici, 1 tramite i test pre-ricovero. Per 10 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Emilia Romagna, altri 4 morti di coronavirus

Purtroppo, si registrano 4 nuovi decessi: 2 in provincia di Bologna (due donne di 64 e 69 anni), 1 in provincia di Modena (una donna di 78 anni) e 1 a Cesena (una donna di 68).

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.225.

Covid, i contagi nelle province dell'Emilia Romagna

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna Parma entrambe con 26 nuovi casi, seguite da Cesena (18) e Modena (16); poi Reggio Emilia e Ravenna (entrambe con 13 casi), Piacenza (11), Rimini (10) e Forlì (9). Quindi il Circondario Imolese (2) e infine Ferrara (1).

I casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono alla provincia in cui è stata fatta la diagnosi, sono così distribuiti: 23.587 a Piacenza (+11 rispetto a ieri, di cui 1 sintomatici), 28.311 a Parma (+26, di cui 6 sintomatici), 46.831 a Reggio Emilia (+13, di cui 10 sintomatici), 65.507 a Modena (+16, di cui 12 sintomatici), 82.165 a Bologna (+26, di cui 22 sintomatici), 12.610 casi a Imola (+2, di cui 2 sintomatici), 23.126 a Ferrara (+1, di cui 1 sintomatici), 30.427 a Ravenna (+13, di cui 11sintomatici), 17.022 a Forlì (+9, di cui 8 sintomatici), 19.554 a Cesena (+18, di cui 15 sintomatici) e 36.181 a Rimini (+10, di cui 6 sintomatici).

Covid Bologna: oggi 26 casi

Dei 26 nuovi casi di positività in provincia di Bologna, 22 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 3 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, mentre per 1 caso sono in corso le indagini epidemiologiche.

Tra i 26 nuovi contagi, 16 sono inseriti in focolai e 10 sono sporadici. Nessun caso è stato importato dall’estero e nessun caso è stato importato da altre regioni.

Crollano i casi attivi

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.244 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 362.876.

casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 9.220 (-1.103 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 8.822 (-1.072), il 95,7% del totale dei casi attivi.

image

Calano ancora i ricoveri

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 63 (-6 rispetto a ieri), 335 quelli negli altri reparti Covid (-25).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 5 a Parma (-1), 6 a Reggio Emilia (-1), 13 a Modena (-1), 26 a Bologna (-1), 1 a Imola (-1), 2 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), nessuno a Forlì (come ieri), 1 a Cesena (invariato) e 5 a Rimini (-1).

Vaccini, tocca agli under 40

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che si estende anche agli under 40. In Emilia Romagna, infatti, sono aperte da oggi le prenotazioni per i 35-39enni (quindi i nati dal 1982 al 1986), dopo l’avvio, lunedì 7, di quelle per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni. Si procederà poi, in maniera scaglionata, in ordine anagrafico: domani 11 giugno toccherà ai 30-34enni, e a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni le altre fasce di età. Ovviamente la possibilità di prenotarsi resterà sempre aperta a partire dalla data di sblocco delle finestre, per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino.

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 3.034.967 dosi; sul totale, 1.086.549 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Bonaccini si è vaccinato: "Oggi è toccato a me"

"Oggi è toccato anche a me, dal mio medico. #vacciniamoci". Così, sulla sua pagina Facebook, il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha raccontato la sua vaccinazione, condividendo una fotografia del momento in cui il dottore gli somministra la dose del siero anti-Covid. Il post, a meno di mezz'ora, dalla pubblicazione ha riportato oltre 1.500 'mi piacè e oltre un centinaio di commenti.

Vaccino ai turisti, Donini: "Siamo pronti"

Per quanto riguarda le vaccinazioni ai turisti, l'assessore alla Salute Donini ha ribadito che "abbiamo dato come Regione la disponibilità a farle, soprattutto le seconde dosi nel caso in cui non si possono somministrare nel territorio di appartenenza e residenza. C'è stata la risposta del generale Figliuolo che ha detto che in un ambito abbastanza circoscritto, quando c'è una ragione di lavoro o turistica che renderebbe impossibile la somministrazione della seconda dose nel Comune di residenza, le Regioni si devono far trovare pronte e noi lo siamo".

image

Riceve un cuore nuovo da donatore positivo al Covid

La prima volta al mondo in assoluto di un trapianto con un organo da donatore positivo al coronavirus a un paziente negativo, annunciato oggi dal Centro Nazionale Trapianti, risale a fine aprile scorso e il ricevente è stato dimesso in buone condizioni di salute il 1 di giugno. Lo ha reso noto l'ospedale Sant'Orsola di Bologna dove è avvenuto l'intervento.

Covid: ultime notizie

Altre sei regioni in zona bianca. Ecco i nuovi dati

"Emilia Romagna in zona bianca da lunedì"

"Il Covid nel nostro Paese non c'è". Pubblicati gli atti segreti

In Gran Bretagna picco di contagi da 4 mesi. "Sconsigliato pianificare matrimoni"

Dosi di Astrazeneca e J&J a giovani, il Cts adesso pensa a uno stop

Vaccini, Zaia: “Noi in zona bianca senza open day, bene alle dosi ai turisti”

Seconda dose in vacanza: come si potrà prenotare

Rimborsi di viaggi causa Covid: come fare per richiederli