Bologna, 11 maggio 2021 - Continua a scendere la curva dei contagi da Coronavirus di oggi 11 maggio che in Emilia Romagna sono 456 contro i  471 di ieri.  Dodici invece i morti (contro i nove di ieri). Calano anche i ricoveri (-64).

Aggiornamento Il bollettino del 12 maggio 2021Bollettino Coronavirus oggi: contagi Covid dell'11 maggio in Italia. Dati dalle regioni

E se è vero che l'Emilia Romagna è in bilico tra zona gialla e zona arancione, il calo dell'incidenza settimanale dei nuovi casi di coronavirus in regione (tra il 3 e 9 maggio è di 106 nuovi contagi su 100mila abitanti contro i 136 della precedente e i 146 di quella ancora prima) e la diminuzione dell'incidenza settimanale registrata in tutte le province fatta salvo quella di Forlì-Cesena dove si ha la circolazione del virus più alta (151 nuovi casi su 100mila abitanti), ha spinto il governatore Bonaccini a chiedere ancora una volta la modifica dei parametri che determinano i cambi di colori a partire dall'indice Rt (indice di diffusione del virus). "E' poco affidabile e va superato".

"L'indice Rt va rivisto"

"Abbiamo chiesto la revisione perché erano misure entrate in vigore quando non si era partiti con le vaccinazioni. Oggi abbiamo milioni persone che cominciano a essere protette, quindi è giusto andare a verificare - ha detto il presidente dellte dell'Emilia Romagna a Unomattina  in merito alla possibilità di rivedere l'indice Rt -. La cosa curiosa potrebbe essere che si svuotano i reparti ospedalieri gravi, cala il numero di contagiati ogni 250mila abitanti ma risale l' Rt e sarebbe un bel paradosso". 

Covid 11 maggio 2021: il bollettino di oggi in Emilia Romagna

Parma, rifiuta test anti Covid: licenziato orchestrale della Toscanini

Covid Italia: i dati del bollettino dell'11 maggio

Aumentano i contagi in Italia come era prevedibile rispetto ai dati del weekend: oggi sono 6.946 i nuovi casi e 251 i morti. Ma diminuisce il tasso di positività passato dal 3,9% di ieri al 2,4%. Calano le Terapie intensive (-102), e diminuiscono anche i ricoveri da Coronavirus (- 490). Campania maglia nera delle regioni per contagi (+1.109), segue l'Emilia-Romagna (+456), il Veneto (+417), Toscana (+367), Marche (+151).

Covid 11 maggio 2021: i dati dell'Emilia Romagna

Scende ancora la curva dei contagi nel bollettino Coronavirus di oggi 11 maggio: sono 456 i nuovi positivi contro i 471 di ieri e i 650 del giorno precedente. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 376.939 casi di positività su un totale di 25.380 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dell’1,8%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 154 nuovi casi; seguono Modena (69), poi Reggio Emilia (46), Parma (36), Rimini (32), Piacenza (30). Quindi Ravenna (26), Forlì (25), Cesena (19), Ferrara (12) e, infine, il Circondario imolese (7).

I morti per Covid di oggi 11 maggio in Emilia Romagna

Purtroppo, si registrano 12 nuovi decessi: 1 a Piacenza (una donna di 88 anni); 2 in provincia di Reggio Emilia (un uomo e una donna, entrambi di 94 anni); 2 a Modena (una donna di 94 anni e un uomo di 81), 4 in provincia di Bologna (tutte donne, rispettivamente di 80 e 83 anni – decedute a Imola –, poi 92 e 97 anni); 3 a Ravenna (una donna di 89 anni e 2 uomini, rispettivamente di 40 e 53 anni). Non si registrano decessi a Parma, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.031.

I ricoveri in ospedale

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 186 (-1 rispetto a ieri), 1.294 quelli negli altri reparti Covid (-63). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 10 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 15 a Parma (+1), 23 a Reggio Emilia (-1), 26 a Modena (invariato), 52 a Bologna (invariato), 9 a Imola (+1), 16 a Ferrara (-2), 11 a Ravenna (-1), 6 a Forlì (invariato), 6 a Cesena (invariato) e 12 a Rimini (invariato).

Sintomatici e asintomatici per provincia

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.266 a Piacenza (+30 rispetto a ieri, di cui 22 sintomatici), 27.055 a Parma (+36, di cui 9 sintomatici), 45.811 a Reggio Emilia (+46, di cui 34 sintomatici), 64.173 a Modena (+69, di cui 42 sintomatici), 80.561 a Bologna (+154, di cui 108 sintomatici), 12.441 casi a Imola (+7, di cui 2 sintomatici), 22.871 a Ferrara (+12, di cui 4 sintomatici), 29.814 a Ravenna (+26 di cui 16 sintomatici), 16.490 a Forlì (+25, di cui 15 sintomatici), 19.018 a Cesena (+19, di cui 14 sintomatici) e 35.439 a Rimini (+32, di cui 8 sintomatici).

I grafici sull'andamento

Ecco le tabelle, diffuse dalla Regione, sull'andamento settimanale dei contagi da coronavirus 

Report Coronavirus

L'Emilia Romagna in bilico tra zona gialla e zona arancione

L'indice del contagio della regione Emilia Romagna si attesta a 0.92 nell'ultimo all'ultimo monitoraggio dell'Istituto superiore di Sanità, cioè a venerdì scorso. Un numero 'pericolosamente' vicino a 1, soglia che fa scattare il passaggio dal giallo all'arancione. Una prospettiva concreta, quindi, ma non si tratta di un automatismo. A essere analizzata sarà l'incidenza dei contagi (e su questo l'Emilia Romagna registra 126 casi ogni 100mila abitanti al di sotto quindi dei 250 che fanno scattare l'allarme) e la pressione sugli ospedali anche questa in calo.

Campagna vaccinale: in arrivo due milioni di dosi

"Le cose iniziano ad andare bene - ha detto questa mattina il governatore Bonaccini - la campagna vaccinale prosegue e in arrivo ci sono in arrivo due milioni di vaccini in Emilia Romagna. A fine maggio l'Emilia Romagna si augura di avere più di un milione e mezzo di cittadini a cui è stata somministrata la prima e la seconda dose. Confidiamo che se tutto viene mantenuto rispetto gli accordi entro la fine dell'estate avremo vaccinato tutti gli emiliano-romagnoli già con la seconda dose". Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 1.980.768 dosi; sul totale, 667.549 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Le altre notizie

Vaccini Italia: la macchina non decolla. Pesa la debacle di AstraZeneca

Vaccino Pfizer ai ragazzini 12-15 anni: via libera dagli Usa