Bologna, 9 giugno 2021 - L'Emilia Romagna si appresta a festeggiare la zona bianca. Dopodomani, venerdì 10 giugno, si riuinirà la cabina di regia che assegnerà i nuovi colori alle regioni. Quasi tutta l'Italia dovrebbe diventare bianca da lunedì 14 giugno, tra cu anche l'Emilia Romagna appunto. I contagi, come dimostra anche il bollettino Covid di ieri, sono crollati, così come gli altri indici. L'incidenza dei casi nell'ultima settimana è fissata a 25 casi ogni 100mila abitanti e questo dovrebbe portare la regione a misure meno ristrettive di quelle attuali.

Aggiornamento Il bollettino del 10 giugno

Per ciò che riguarda il bollettino di oggi 9 giugno, ci sono 107 nuovi positivi su oltre 19mila tamponi eseguiti, quindi con una percentuale tra positivi e test analizzati dello 0,6%. Numeri che rimangono più o meno stabili rispetto al giorno prima, quando c'erano stati 99 positivi per una percentuale di contagi pari allo 0,5%. Intanto, però, aumentano i guariti (+740) e calano ancora i ricoveri (-26). Le vaccinazioni sono vicine ai 3 milioni. L'età media nei nuovi positivi è di 37,1 anni. Due i decessi, a Modena e Ravenna.

Coronavirus Emilia Romagna 9 giugno 2021: bollettino Covid

Covid Italia: bollettino Coronavirus 9 giugno 2021 

Sono 2.199 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.896. Sono invece 77 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 102. Sono 218.738 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus, ieri erano stati 220.917. Il tasso di positività al Covid è all'1%, stabile rispetto allo 0,8% di ieri. Per ciò che riguarda i ricoveri, invece, sono 661 (688) i pazienti in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 27 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 24 (ieri erano stati 17). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.382 (4.685), in calo di 303 unità rispetto a ieri.

Covid Italia: i dati delle regioni

Coronavirus contagi 9 giugno 2021: bollettino Covid oggi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 385.176 casi di positività, 107 in più rispetto a ierisu un totale di 19.033 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,6%.

La situazione dei contagi nelle province vede il territorio di Cesena con nuovi 16 casi, seguito da Bologna (15), Rimini (14), Forlì (13), Parma e Ravenna (entrambe con 12 casi); poi Modena (10), Reggio Emilia (8), Ferrara (3), infine Piacenza e il Circondario Imolese (entrambe con 2 casi).

La mappa del contagio

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.576 a Piacenza (+2 rispetto a ieri, di cui 1 sintomatico), 28.285 a Parma (+12, di cui 4 sintomatici), 46.818 a Reggio Emilia (+8, tutti sintomatici), 65.491 a Modena (+10, di cui 7 sintomatici), 82.139 a Bologna (+15, di cui 10 sintomatici), 12.608 casi a Imola (+2, di cui 1 sintomatico), 23.125 a Ferrara (+3, di cui 1 sintomatico), 30.414 a Ravenna (+12, di cui 3 sintomatici), 17.013 a Forlì (+13, tutti sintomatici), 19.536 a Cesena (+16, di cui 14 sintomatici) e 36.171 a Rimini (+14, di cui 8 sintomatici).

Ricoveri Covid

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 69 (-1 rispetto a ieri), 360 quelli negli altri reparti Covid (-25). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 6 a Parma (+1), 7 a Reggio Emilia (-1),14 a Modena (invariato), 27 a Bologna (invariato), 2 a Imola (invariato), 2 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), nessuno a Forlì (invariato), 1 a Cesena (-1) e 6 a Rimini (invariato).

Morti per Covid

Purtroppo, si registrano 2 nuovi decessi: uno in provincia di Modena (una donna di 80 anni) e uno in provincia di Ravenna (una donna di 98 anni). Nessun decesso in tutte le altre province. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.221.

Guariti e casi attivi

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 740 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 361.632. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 10.323 (-635 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 9.894 (-609), il 95,8% del totale dei casi attivi.

image

Covid in Romagna: dimezzate le terapie intensive

Ecco alcuni dati relativi alla settimana dal 31 maggio al 6 giugno della pandemia da coronavirus in Emilia Romagna. Nella settimana di riferimento, si sono verificate 404 positività su un totale di 19.655 tamponi eseguiti; si osserva quindi un tasso di positività del 2,1 per cento, confermando, in questa settimana, una progressiva stabilizzazione dei dati relativa ai nuovi casi positivi, nel territorio romagnolo. Per quanto riguarda l'indicatore relativo alle persone ricoverate, su tutta la Romagna, a lunedì 7 giugno, si registrano 45 ricoveri, con una diminuzione di 12 ricoverati rispetto alla settimana precedente, mantenendo l'azienda all'interno del livello verde del Piano ospedaliero Covid; anche le terapie intensive sono in calo.

“Anche i dati di questa settimana consolidano il netto calo della circolazione del virus sul nostro territorio, commenta Mattia Altini, direttore Sanitario di Ausl Romagna. Una conferma che arriva anche guardando i numeri dei ricoveri negli ospedali (-21% ) e nelle Terapie Intensive (-50%). Anche la curva dei decessi è stabilmente in calo. A questo quadro positivo, si accompagna la massiccia campagna vaccinale con l’apertura alla prenotazione per tutte le fasce d’età ancora da vaccinare, alle categorie degli operatori turistici e di tutti gli altri lavoratori, che stanno iniziando le somministrazioni all’interno degli Hub vaccinali definiti dalle loro associazioni di categoria. Siamo quindi ad un giro di boa importante e il nostro invito a tutti è ancora una volta quello di aderire con convinzione alla vaccinazione, unico strumento che abbiamo finalmente a disposizione per buttarci alle spalle definitivamente l’interminabile e tragico tempo trascorso di convivenza con il virus”.

Grafici e tabelle della Romagna

Prenotazione vaccino in Emilia Romagna

Agende aperte da oggi in Emilia Romagna per la vaccinazione della fascia di età 35-39 anni. I nati tra il 1986 e il 1982 sono in tutto poco meno di 265mila (compresi però quanti hanno già ricevuto il siero anti-Covid per motivi di salute, appartenza a categorie professionali o adesione agli open day), potranno prenotare il loro appuntamento attraverso i consueti canali: Cup (compresi gli sportelli in farmacia e parafarmacia), online (Fascicolo sanitario elettronco, App ER Salute o Cupweb) e al telefono. In quest’ultimo caso, i numeri cambiano a seconda dell’Ausl di riferimento. Alle 13 di oggi sono state quasi 37mila le prenotazioni gia' effettuate da Piacenza a Rimini. Nel dettaglio, sono 36.929 gli emiliano- romagnoli nati tra il 1982 e il 1986 ad aver gia' ricevuto data, luogo e ora della somministrazione. 

Vaccini in Emilia Romagna: sfondato il muro dei tre milioni

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che si estende dunque anche agli under40. L'Emilia-Romagna, alle 17,  ha sfondato il muro dei tre milioni di dosi somministrate. L'ultimo milione è stato fatto in meno di un mese, visto che la soglia del secondo milione venne raggiunta il 12 maggio. 

Covid: ultime notizie

Fino a che età Astrazeneca e J&J? Quali sono le indicazioni dell'Aifa

Via libera al Green Pass Ue / Le regole in Italia

Discoteche: verso riapertura a luglio con green pass

Vaccino, chi può prenotarsi dal 9 giugno in Emilia Romagna

Prima dose, ecco dopo quanti giorni si è protetti

Roberta Capua: "Ho prenotato il vaccino per mio figlio, sarà più libero"