Bologna, 9 settembre 2021 - Aumentano i contagi da Coronavirus in Emilia Romagna: oggi si registrano 449 nuovi positivi, a fronte dei 337 casi annunciati nel bollettino di ieri. Oltre 30mila tamponi eseguiti, con un tasso di positività all'1,5%. Nelle ultime 24 ore, purtroppo, si registrano 3 morti a causa del Covid. Stabile il numero delle terapie intensive, che rimangono invariate con 45 ricoverati, mentre i malati nei reparti Covid di area medica si attestano a 402 (uno in meno di ieri). 

Dunque, la pandemia da coronavirus non si arresta e in Italia divampa ancora la polemica sul green pass obbligatorio per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato. Oggi è stato approvato il decreto che estende l'obbligo del certificato verde agli addetti alle mense e alle pulizie nelle scuole e nelle università, oltre all'obbligo del vaccino per i lavoratori esterni che operano nelle Rsa. Una soluzione più mitigata che è l’effetto del pressing che Matteo Salvini e la Lega hanno effettuato sul premier Mario Draghi. Approvato poi alla Camera il decreto legge del 26 agosto (sui cui la Lega aveva fatto ostruzione) che prevedeva il green pass obbligatorio per ristoranti, piscine e palestre. Se il voto verrà confermato anche al Senato, il decreto diventerà legge.    

 

Bollettino Covid oggi Italia: contagi Coronavirus del 9 settembre - Operatori sanitari no vax: 67 sospesi a Bologna

Coronavirus Emilia Romagna oggi: bollettino Covid 9 settembre 2021

Sulla polemica tra Lega e governo sul Green Pass obbligatorio per tutti, era intervenuto anche il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che, in un'intervista su La Stampa' aveva stroncato Salvini: "Votare a favore del Green Pass in Consiglio dei ministri e contro in Parlamento è un atteggiamento poco responsabile. Salvini pensa più ai voti che agli italiani. I miei colleghi presidenti di Regione di centrodestra agiscono diversamente". "Nessuno in Italia auspica una crisi di governo - registra l'esponente dem - lascerei Salvini a queste tattiche, visto che non portano consenso nemmeno a lui". Basta guardare ai sondaggi, dice Bonaccini. Lo stesso governatore, poi, a margine dell'inaugurazione di Sana a Bologna, ribadisce: "Ho sempre detto che il green pass l'avrei esteso a tutti o luoghi di lavoro. Mi auguro che si possa estendere perché è uno strumento per cercare di contrastare al massimo la diffusione e il contagio".

Domani, invece, si riunirà la cabina di regia per il cambio di colore delle regioni, ma l'Emilia Romagna ha dati stabili e non allarmanti, quindi non rischia la zona gialla. In zona gialla, invece, l'Emilia Romagna viene classificata dalla mappa settimanale europea Ecdc che fotografa le zone più a rischio.

Green pass obbligatorio al lavoro. "Estensione solo per due categorie" - Green pass dopo la prima dose: come e quando si ottiene - Come scaricare il Green pass sul cellulare

Coronavirus Emilia Romagna oggi: bollettino del 9 settembre 2021

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 416.228 casi di positività, 449 in più rispetto a ieri, su un totale di 30.175 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (1,5%). Dei 449 nuovi contagiati, 125 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi, 151 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 236 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,3 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 94 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (71). Poi Rimini (68) e Bologna (62); quindi Parma (40), Ravenna (27), Ferrara (25), Piacenza (20). Infine, Forlì (16), Cesena e il Circondario Imolese (entrambe con 13).

Covid Italia: bollettino Coronavirus 9 settembre 2021 

Sono 5.522 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.923. Sono invece 59 le vittime in un giorno, in lieve diminuzione rispetto a ieri, giorno in cui si sono registrati 69 decessi. Complessivamente sono 291.468 i tamponi molecolari e antigenici per il Coronavirus effettuati oggi in Italia. Ieri erano stati 301.980. Il tasso di positività è all'1,9%, stabile rispetto al 2% di ieri. I ricoverati sono 4.230 (5 in meno rispetto a ieri), 558 i pazienti in terapia intensiva (6 in meno, 38 i nuovi ingressi), 125.130 le persone in isolamento domiciliare, 129.918 il totale degli attualmente positivi e 4.331.257 i dimessi/guariti da inizio epidemia.

 

Morti per Covid in Emilia Romagna

Purtroppo, nelle ultime 24 ore, si registrano tre decessi: 1 in provincia di Parma (un uomo di 81 anni), 1 in provincia di Bologna (una donna di 88 anni), 1 nel riminese (una donna di 92 anni). Dunque in diminuzione rispetto a ieri, che ne aveva registrati 8. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.399.

Terapie intensive e ricoveri in Emilia Romagna oggi

Invariato, rispetto a ieri, il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (45); 402 quelli negli altri reparti Covid (-1). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 4 a Parma (-1), 4 a Reggio Emilia (+1), 5 a Modena (-1), 12 a Bologna (+1), 2 a Imola (invariato), 5 a Ferrara (-1), 1 a Ravenna (invariato), 1 a Forlì (+1), 7 a Rimini (invariato). Nessun ricovero in terapia intensiva a Cesena (-1).

Casi attivi e guariti dal Covid in Emilia Romagna

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 534 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 387.807. Diminuiscono i casi attivi, cioè i malati effettivi, che oggi sono 15.022 (-88 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 14.575 (-87), il 97% del totale dei casi attivi.

La mappa del contagio provincia per provincia

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 25.784 a Piacenza (+20 rispetto a ieri, di cui 9 sintomatici), 31.487 a Parma (+40, di cui 26 sintomatici), 50.351 a Reggio Emilia (+71, di cui 50 sintomatici), 70.343 a Modena (+94, di cui 63 sintomatici), 87.376 a Bologna (+62, di cui 50 sintomatici), 13.324 casi a Imola (+13, di cui 7 sintomatici), 25.214 a Ferrara (+25, di cui 14 sintomatici), 32.700 a Ravenna (+27, di cui 24 sintomatici), 18.142 a Forlì (+16, di cui 13 sintomatici), 21.076 a Cesena (+13, di cui 11 sintomatici) e 40.431 a Rimini (+68, di cui 57 sintomatici).

Vaccini: l'83% ha ricevuto almeno una dose

Sono quasi tre milioni gli emiliano- romagnoli che hanno completato il ciclo di vaccinazione anti Covid-19: un numero che alza la percentuale di copertura con seconda dose in regione al 74,4% della popolazione vaccinabile, e all'82,7% considerando coloro che hanno ricevuto almeno una dose. Il punto sull'andamento della campagna vaccinale in Emilia-Romagna è stato fatto in occasione della visita del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, all'ospedale di Piacenza, presente il presidente della Regione.

In particolare, queste le percentuali di copertura per fasce d'età: 12-19 anni, prima dose 66,4% e seconda dose 46,3%, aumentata di 6 punti percentuali nell'ultima settimana (era al 40% lo scorso 2 settembre); fascia 20-29, prima dose 81,5% e seconda 63,2%; 30-39 anni 74,4% prima e 60,7% seconda; 40-49 anni 75,5% e 66.6%; 50-59 anni 83,6% prima e 78,8% seconda; 60-69 anni 88,8% prima e 86,6% seconda; 70-79 anni 92,8% prima e 91,0% seconda; over 80: 99,5% prima dose e 97,6% seconda.

Fondazione Gimbe: "In calo i contagi e frenano le ospedalizzazioni"

"Per la prima volta da fine giugno diminuiscono i nuovi casi settimanali - dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe - sia come numeri assoluti che come media mobile dei casi giornalieri che si attesta a 5.644". Nella settimana 1-7 settembre 2021, rispetto alla precedente, solo 3 Regioni registrano un incremento percentuale dei nuovi casi, mentre in 9 Regioni crescono i casi attualmente positivi. L'Emilia Romagna va in controtendenza rispetto alla media nazionale. In questa settimana, infatti, la Regione ha registrato un incremento percentuale dei casi totali di contagio da Covid 19 dello 0,9%. Negli ultimi 14 giorni (25 agosto-7 settembre) si rileva un'incidenza di 169 casi positivi per 100.000 abitanti. 

Professoressa no vax si ribella: denunciata

Ennesimo blitz, martedì mattina, all’interno delle scuole medie di Modena da parte dell’insegnante di ruolo alle primarie, priva di Green Pass che sostiene di essere vittima di ‘omissione di atti d’ufficio’ e discriminazione. Al blitz hanno preso parte anche alcuni noti negazionisti. La docente chiede che il dirigente scolastico le dia ‘udienza’ e che venga protocollato un documento che attesterebbe la sua presenza al lavoro e l’autocertificazione ‘valida’ per il suo ingresso a scuola. La polizia acquisirà nelle prossime ore la denuncia presentata dal dirigente scolastico e la donna sarà denunciata per interruzione di pubblico servizio.

Covid: le altre notizie

Covid: per l'Europa l'Emilia Romagna resta gialla 

No vax, perquisizioni della polizia. Nel mirino manifestazioni a Roma. "Preparavano armi ed esplosivi"

Professoressa ribelle a Modena, nuovo blitz. Il preside la denuncia

Covid, l'infettivologo: "I ricoverati? Quasi tutti non vaccinati"

Terza dose: chi la riceverà per primo. Chi sono i "fragili"

Terza dose vaccino, arrivato il via libera di Cts Aifa

Green pass obbligatorio al lavoro, fonti di Governo: "Estensione per ora solo ad alcune categorie"

Tutti a scuola, ma non ci sono i prof: il solito caos