Bologna, 15 maggio 2021 - Numeri ancora in calo nel bollettino covid di oggi, 15 maggio dell'Emilia Romagna: i nuovi positivi sono 530 a fronte, però, di soli 26mila tamponi, con un tasso di positività al 2%. Le vittime sono 14, 8 delle quali a Bologna. I casi attivi sono in costante calo: oggi sono 24.719, 2.168 in meno di ieri. E se i malati nelle terapie intensive oggi sono stabili, continuano a scendere quelli nei reparti non critici.

Aggiornamento: il bollettino Covid del 16 maggio  - Dati nazionali Coronavirus oggi: i contagi in Italia. Bollettino Covid del 15 maggio delle regioni

La situazione per province è questa: Bologna in testa con 117 nuovi casi a cui vanno aggiunti i 6 del Circondario imolese, seguita da Parma (100), Modena (85) e Reggio Emilia (81). Poi Rimini (35), Ravenna (31), Cesena (23), Forlì (22), Piacenza (16) e Ferrara (14).

Covid, la curva dei contagi in Emilia Romagna

Coronavirus in Emilia Romagna: il bollettino di oggi

Sono dunque 530 i nuovi casi di coronavirus rilevate nelle ultime ore in Emilia Romagna, 295 dei quali asintomatici e 173 individuati grazie al contact tracing. Il tasso di positività dei tamponi (oggi 26mila) è al 2%. I guariti, ossia le persone che hanno ricebuto il foglio di fine quarantena al termine della malattina, sono 2.684 e il numero dei casi attivi scende a 24.719, ossia 2.168 in meno di ieri. Le vittime sono 14, otto delle quali in provincia di Bologna. 

I morti

Purtroppo, si registrano 14 nuovi decessi: 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 83 anni); 3 nel modenese (tre donne di 89, 79 e 76 anni); 8 in provincia di Bologna (tre donne di 91, 75 e 64 anni e 4 uomini, rispettivamente di 93, 92, 81 e 73 anni nonché un uomo di 94 anni deceduto a Imola); 1 in provincia di Ferrara (una donna di 92 anni), 1 nel ravennate (una donna di 93 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Parma, Forlì-Cesena e Rimini.

I ricoveri

Sono 1.057 i malati covid nei reperti di area medica (-79 rispetto a ieri), mentre è stabile il numero dei pazienti nelle terapie intensive, 160: 7 a Piacenza (-2 rispetto a ieri), 16 a Parma (+3), 21 a Reggio Emilia (invariato), 23 a Modena (invariato), 47 a Bologna (+2), 6 a Imola (invariato), 13 a Ferrara (-1), 8 a Ravenna (-1), 5 a Forlì (-1), 4 a Cesena (invariato) e 10 a Rimini (invariato).

Sintomatici e asintomatici per provincia

Ecco sono sono distribuiti i 530 nuovi casi di oggi: 16 Piacenza (di cui 11 sintomatici), 100 a Parma (di cui 66 sintomatici), 81 a Reggio Emilia (di cui 48 sintomatici), 85 a Modena (di cui 53 sintomatici), 117 a Bologna (di cui 88 sintomatici), 6  casi a Imola (di cui 1 sintomatico), 14 a Ferrara (nessun sintomatico), 31 a Ravenna (di cui 9 sintomatici), 22 a Forlì (di cui 14 sintomatici), 23 a Cesena (di cui 21 sintomatici) e 35 a Rimini (di cui 14 sintomatici).

Prenotazione vaccini, da lunedì tocca agli over 40

Intanto da lunedì 17 maggio anche in Emilia Romagna i 40-49enni, cioè i nati dal 1972 al 1981 compresi, potranno registrarsi online per la somministrazione del vaccino anti Covid collegandosi al sito della Regione http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione. Lo stesso disponibile per la classe d’età 50-54, per la quale le candidature rimangono aperte.

Occorre selezionare la classe d’età interessata e compilare un modulo con i propri dati anagrafici. Chi si registrerà, sarà poi contattato con l’indicazione della data della somministrazione quando saranno note le forniture vaccinali di giugno. Intanto, sottolinea la Regione, "come da indicazioni ministeriali, le vaccinazioni devono procedere per le classi di età superiore e la popolazione fragile".

Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/.

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 2.127.858 dosi; sul totale, 705.632 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Tamponi al camper dell’Ausl

Approda a Zola Predosa (Bologna), per uno screening, l’ambulatorio mobile dell’Ausl di Bologna. Domani, dalle 8.30 alle 13.30, gli operatori sanitari saranno in piazza della Repubblica per offrire la possibilità di eseguire un tampone molecolare ai giovani e ai cittadini di Zola sotto ai 60 anni, gratuitamente e su base volontaria. Dai dati epidemiologici, nella settimana compresa tra il 3 e il 9 maggio, Zola Predosa risulta l’unico Comune con un tasso di incidenza superiore alla media aziendale in modo significativo, con 39 casi Covid-19, pari a 219,9 casi per 100mila abitanti.

Il Coronavirus in Italia: dati e tabella delle regioni

Sono in calo anche a livello nazionale i contagi da coronavirus: oggi sono 6.659 contro i 7.567 di ieri. Sono invece 136 le vittime in un giorno (ieri 182). Il tasso di positività è del 2,2%, in calo rispetto al 2,5% di ieri. Attualmente i positivi sono 332.830 (-6.776), 318.532 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 12.493 di cui 1.805 in terapia intensiva. I dimessi/guariti sono 3.696.481 con un incremento di 13.292 unità nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (1.154), seguita da Campania (946), Lazio (621), Puglia (567) e Sicilia (557).

La tabella dei dati per regione:

image

Coronavirus, le altre notizie

Prenotazione vaccino over 40: in Emilia Romagna si parte il 17 maggio

Vaccini: la lenta rivincita di AstraZeneca. Tutti lo vogliono: efficace e sicuro

Vaccini Italia, via libera alle dosi in azienda: le categorie prioritarie. Report in Pdf

Vaccini Covid, studio Unife: "Sono tutti efficaci"

Covid Veneto, bollettino 15 maggio: oggi 343 contagi, 8 decessi

Seconda dose vaccino, da AstraZeneca a Pfizer: dopo quanto si fa regione per regione