Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 apr 2022

Covid Emilia Romagna, il bollettino di oggi, 30 aprile 2022: 4.651 contagi e 11 vittime

Ricoveri in calo, ma il tasso di positività resta sopra al 20%. Incidenza in aumento, Rt in discesa da 1,03 a 0,93

30 apr 2022

Bologna, 30 aprile 2022 - Calano per il secondo giorno consecutivo i nuovi positivi al Covid in Emilia Romagna: oggi sono infatti 4.651 (ieri 5.379 e giovedì 6.011). Resta però molto alto il tasso di positività dei tamponi processati (22.460): oggi al 20,7%. Le vittime sono 11, i ricoveri registrano una flessione. In lieve calo anche il numero delle persone attualmente positivo al virus.

Sono dunque cifre abbastanza alte, se si pensa che da domani non si dovrà più mostrare il Green pass per entrare in certi posti (come ristoranti, bar, treni, cinema) e che quindi si stanno allentando le restrizioni. Ma dal ministero della Salute hanno fatto sapere che il ritorno alla normalità deve essere graduale, per questo l'uso delle mascherine al chiuso è stato prorogato fino al 15 giugno.

Secondo l'ultimo monitoraggio settimanale uscito ieri, intanto, in Emilia Romagna, l'incidenza (numero di positivi ogni 100mila abitanti) è salita lievemente a 679,8 nei giorni 22-28 aprile (contro il dato di 629,6 dela settimana prima); l'indice Rt è sceso a 0,93 da 1,03; i casi settimanali sono saliti da 29.671 (settimana 11-17 aprile) a 30.255 (settimana 18-24 aprile).

Leggi anche: Padova, bimbo muore a 6 anni per una crisi respiratoria. Era positivo al Covid

Covid, i contagi di oggi, 30 aprile 2022, in Emilia Romagna
Covid, i contagi di oggi, 30 aprile 2022, in Emilia Romagna

Focus bollettini: 5.549 contagi in Veneto1.568 nuovi positivi nelle Marche - I dati in Italia

Il bollettino Covid Italia del 30 aprile

Sono 53.602 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 58.861. Le vittime sono invece 130, una in meno rispetto a ieri. 383.073 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati, contro i 381.239 di ieri. Il tasso di positività è al 13,9%, in calo rispetto al 15,4% di ieri.

Ci sono poi 366 pazienti ricoverati in terapia intensiva, 5 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 32. I ricoverati nei reparti ordinari tornano ancora sotto quota 10mila: sono 9.826, ovvero 116 in meno rispetto a ieri.

Covid in Emilia Romagna: i dati di oggi

Sono dunque 4.651 i nuovi positivi rfilevati nelle utime ore in regione, su 22.460 tamponi e un tasso di positività ancora sopra al 20% (20,7%). L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,7 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 60.118 (-129). Le persone guarite sono 4.769 in più di ieri.

La mappa del contagio

A Bologna sono stati registrati 870 nuovi contagi a cui vanno aggiunti i 115 del Circondario Imolese. Segue poi Modena con 806 nuovi casi, Reggio Emilia (710); poi Parma (441), Ravenna (434), Ferrara (340). Quindi Rimini (289), Forlì (233), Cesena (225). Infine, Piacenza (188).

Undici vittime

Sono 11 le persone positive al virus che hanno perso la vita nelle ultime ore: 3 in provincia di Piacenza (un uomo di 83 anni e due donne, di 75 e 90 anni); 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 90 anni), 2 in provincia di Modena (un uomo di 93 anni e una donna di 98, quest’ultima deceduta a Reggio Emilia), 3 in provincia di Bologna (un uomo di 84 anni e due donne, rispettivamente di 84 e 98 anni), 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 82 anni), 1 in provincia di Rimini (un uomo di 76 anni).

Nessun decesso in provincia di Parma, Ravenna, Forlì-Cesena e nel Circondario imolese.

I ricoveri

Sono 1.336 i positivi al coronavirus ricoverati nei reparti non critici deghli ospedali emiliano romagnoli, 23 in meno rispetto a ieri (-1,7%), età media 76,7 anni. Nelle terapie intensive ci sono invece 29 pazienti gravissimi, 5 in meno di ieri (-14,7%), con un'età media di 68,7 anni: 1 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 2 a Parma (invariato), 5 a Reggio Emilia (invariato); 3 a Modena (-1 rispetto a ieri); 7 a Bologna (-3), 3 a Ferrara (invariato); 3 a Ravenna (-1); 1 a Forlì (invariato); 4 a Rimini (invariato). Nessun ricovero nel Circondario imolese e a Cesena (come ieri).

Il rapporto Iss

Il rapporto dell'Iss indica che nel periodo compreso fra il 4 marzo e il 4 aprile 2022 il tasso di mortalità standardizzato per età (relativo alla popolazione di età uguale o superiore a 5 anni) nei non vaccinati è stato pari a 36 decessi per 100mila abitanti, ossia circa quattro volte più alto rispetto ai vaccinati con il ciclo completo (due dosi) da meno di 120 giorni (9 decessi per 100mila abitanti) e circa nove volte più alto rispetto ai vaccinati con la terza dose (booster), nei quali la mortalità è pari a 4 decessi per 100mila abitanti.

Per quanto riguarda la prevenzione dell'infezione da virus SarsCoV2, il rapporto indica che nel periodo di prevalenza della variante Omicron in Italia, ossia a partire dal 3 gennaio scorso, l'efficacia del vaccino è stata del 44% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale con due dosi, del 36% tra 91 e 120 giorni, e del 47% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale; nei vaccinati con la terza dose (booster), l'efficacia è stata del 62%. Per quanto riguarda la prevenzione di casi di malattia severa, il rapporto indica che questa è stata del 72% nei vaccinati con il ciclo completo da meno di 90 giorni, del 73% nei vaccinati con ciclo completo da 91 a 120 giorni, e 74% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni, dell'89% nei vaccinati con la dose booster. Le stime di efficacia del vaccino, si rileva nel rapporto dell'iss, "attualmente escludono dalla popolazione suscettibile i soggetti con pregressa diagnosi nei 90 giorni precedenti, tempo dopo il quale si è nuovamente a rischio di infezione come da definizione di reinfezione".

Approfondisci:

Vaccino Covid e variante Omicron, lo studio Unibo: "Efficacia alta"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?