Quotidiano Nazionale logo
30 mag 2021

Covid Emilia Romagna: nelle terapie intensive meno di 100 pazienti

In regione sono 190 i nuovi positivi, altri 3 morti. Guariti +188, casi attivi -301. Vaccino: cosa cambia in giugno per le prenotazioni

 

Bologna, 30 maggio 2021 - Continua il calo dei contagi da coronavirus in Emilia Romagna: oggi i nuovi casi scendono sotto i 200. Sono 190 i positivi (ieri 224) rilevati su 11.910 tamponi molecolari e antigenici analizzati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è dell'1,6%. 

Approfondisci:

Covid Emilia Romagna 31 maggio 2021, il bollettino coronavirus di oggi. Dati e contagi

Approfondisci:

Ristoranti e bar: aperti al chiuso da martedì 1 giugno in Emilia Romagna, Marche e Veneto

Le terapie intensive scendono sotto le 100 unità, non accadeva dallo scorso ottobre: i pazienti emiliano romagnoli ricoverati in rianimazione Covid sono 99 (-5 rispetto a ieri), 521 quelli negli altri reparti Covid (-11 sempre rispetto a ieri). Altri tre morti in regione legati alla pandemia. 

La mappa del contagio vede Bologna con 34 nuovi casi più 4 nel Circondario imolese, seguita da Modena (28), l'area di Forlì (24), Reggio Emilia (21) e Parma (20). Poi Rimini (19), Ravenna (15), la zona di Cesena (11) e Ferrara (9). Infine, Piacenza (5).

Zona bianca: a che punto è l'Emilia-Romagna

Gli emiliano-romagnoli guariti dal Covid sono 488 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 354.748.

casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 15.762 (-301 rispetto a ieri). Oltre il 96% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi.

Covid Emilia Romagna, i dati dei contagi del 30 maggio 2021
Covid Emilia Romagna, i dati dei contagi del 30 maggio 2021

Coronavirus in Italia: dati e tabella delle regioni

In Italia sono 2.949 i nuovi casi di Coronavirus (in calo rispetto ai 3.351 di ieri) e 44 nuovi decessi (ieri erano stati 126) secondo il bollettino del ministero della Salute. Il numero delle vittime a livello nazionale è il più basso registrato dallo scorso 15 ottobre, quando furono 43.

Il tasso di positività cresce (1,7% contro l'1,3%) rispetto a ieri.

In calo i ricoveri sia in terapia intensiva (-34 a 1.061) che nei reparti ordinari (-209 a 6.591). 

In totale i casi in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 4.216.003, i morti 126.046. I dimessi ed i guariti sono invece 3.851.661, con un incremento rispetto a ieri di 6.574, mentre gli attualmente positivi scendono a 238.296, in calo di 3.670 nelle ultime 24 ore.

Nuova variante del Covid in Vietnam

Covid in Emilia Romagna: contagi di oggi 30 maggio 2021

Sono 383.693 casi di positività al Sars-Cov-2 rilevati in Emilia-Romagna dall'inizio dell’epidemia, 190 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.910 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,6%.

Dei nuovi contagiati, 66 sono asintomatici: 55 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 4 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con gli screening sierologici, 2 tramite i test pre-ricovero. Per 2 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Tra 190 nuovi positivi 73 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 110 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,7 anni.

Ecco la mappa del contagio dall’inizio dell’epidemia: 23.510 a Piacenza (+5 rispetto a ieri, di cui 3 sintomatici), 28.094 a Parma (+20, di cui 6 sintomatici), 46.705 a Reggio Emilia (+21, di cui 20 sintomatici), 65.282 a Modena (+28, di cui 17 sintomatici), 81.878 a Bologna (+34, di cui 28 sintomatici), 12.571 casi a Imola (+4, di cui 1 sintomatici), 23.080 a Ferrara (+9, di cui 1 sintomatico), 30.279 a Ravenna (+15, di cui 12 sintomatici), 16.856 a Forlì (+24, di cui 18 sintomatici), 19.393 a Cesena (+11, di cui 9 sintomatici) e 36.045 a Rimini (+19, di cui 9 sintomatici).

Morti Covid in Emilia Romagna

Il bollettino di oggi registra tre nuovi decessi legati al Coronavirus, di cui uno in provincia di Piacenza (una donna di 69 anni di castel San Giovanni), uno nel ravennate (una donna di 94 anni di Lugo) e uno in provincia di Modena (una donna di 75 anni di Novi). Nessun decesso a Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Parma, Forlì-Cesena, Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia le vittime in regione sono state 13.183.

Ricoverati in Emilia Romagna

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 99 (-5 rispetto a ieri):  5 a Piacenza (-1), 9 a Parma (-1), 11 a Reggio Emilia (invariato rispetto a ieri), 16 a Modena (invariato), 35 a Bologna (-1), 3 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (+1), 1 a Ravenna (-1), 1 a Forlì (invariato), 4 a Cesena (-1) e 8 a Rimini (-1).

Sono invece 521 le persone ricoverate negli altri reparti Covid (-11 sempre rispetto a ieri).

Vaccino in Emilia Romagna, ultime notizie

La Regione deciderà in questi giorni come organizzare le vaccinazioni senza fascia d'età, dopo l'annuncio di qualche giorno fa del generale Figliuolo: dal 3 giugno sarà possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione, senza più dover rispettare il criterio delle fasce di età.

Vaccino in Emilia Romagna: chi può prenotare in giugno

Intanto, sono due le date fissate per la vaccinazione anti Covid della fascia d'età 40-49 anni, quindi i nati dal 1972 al 1981: da giovedì 3 giugno riceveranno l’sms dalla propria Azienda sanitaria di appartenenza coloro che si sono già candidati alla vaccinazione sul portale regionale, con l’indicazione della data della vaccinazione; venerdì 4 giugno sarà la volta dei 40-49enni che ancora non si sono registrati, e potranno prenotarsi a partire da quel giorno con le modalità tradizionali, e cioè i consueti canali disponibili: sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando ai numeri previsti nell’ Azienda Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica.

Questa settimana i 50-54enni già registrati e ancora senza appuntamento hanno ricevuto l'sms con l'appuntamento per la somministrazione diretta negli Hub e punti vaccinali. Dal 28 maggio possibili le prenotazioni tramite consueti canali e vaccino sempre nei centri Ausl, per la stessa fascia d'età che ancora non si è registrata sul portale regionale. 

Arriva ok a Pfizer. Per i guariti una dose dopo un anno

"La campagna vaccinale procede a pieno: in Emilia-Romagna siamo prossimi al milione di persone completamente immunizzate, con anche il richiamo, dopo aver già superato nei giorni scorsi i 2,5 milioni di somministrazioni complessive, obiettivo che ci eravamo dati per fine maggio - afferma il Governatiore, Stefano Bonaccini -. I 50-54enni hanno ricevuto la data con l’appuntamento per la vaccinazione, lo stesso succederà questa settimana con i 40-49enni, e stanno partendo le somministrazioni nelle aziende. Con le forniture previste, entro l’estate tutti gli emiliano-romagnoli che lo vorranno saranno vaccinati".

Alle 15 sono state somministrate complessivamente 2.628.733 dosi; sul totale, 964.877 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

 

Oggi il Governatore ha presenziato all'inaugurazione di un centro vaccinale allestito all’interno dell’edificio simbolo del paese, la Rocca Estense, nel cuore del piccolo centro storico di San Martino in Rio, in provincia di Reggio Emilia. Una delle sue sale interne accoglierà, tutti i giovedì di giugno, i quattro medici di medicina generale del comune, che vaccineranno un target ben preciso, sulla base dell’accordo nazionale: quello dei cittadini tra i 50 e i 54 anni.

Covid, le altre notizie 

Il bollettino delle Marche - Covid Toscana - Coronavirus in Veneto

Riaperture e coprifuoco: le regole e il calendario

Le regole per i matrimoni

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?