Quotidiano Nazionale logo
5 gen 2022

Covid Emilia Romagna, quasi 14 mila contagi. Il bollettino del 5 gennaio 2021

Sono 13.671 i nuovi positivi (+55,8%). Bologna e Rimini ben oltre i duemila casi giornalieri. Sale la pressione nei reparti ospedalieri, quindici le vittime. Bonaccini: "Regione gialla la prossima settimana per i no vax nei reparti"

Bologna, 5 gennaio 2022 - Su ancora i contagi covid in Emilia Romagna: 13.671 su oltre 62 mila tamponi (+55,8%), secondo il bollettino di oggi, 5 gennaio. Ieri erano stati 8.773. Salgono anche i ricoveri: +2,7% nei reparti Covid e +4,4% nelle terapie intensive (73% non vaccinati). Il 98,5% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 38,1 anni. Quindici i decessi. Vaccinazioni: più di un milione e mezzo di terze dosi somministrate nella nostra regione.

Approfondisci:

Covid oggi, bollettino 6 gennaio 2022. Terapie intensive al 16% in Emilia Romagna

Una vera e proprio tempesta virale quella scatenata dalla variante Omicron che viaggia a una velocità mai registrata prima. E l'Emilia Romagna sarà in giallo la prossima settimana "perché i non vaccinati intasano le terapie intensive". La conferma viene dal presidente Stefano Bonaccini, stasera su Radio 24. "In Emilia-Romagna nei reparti di terapia intensiva abbiamo tre quarti dei pazienti che non sono non vaccinati", sottolinea Bonaccini aggiungendo che in regione i non vaccinati sono un "decimo dei vaccinati". "Basta aver fatto la quinta elementare - aggiunge allora il governatore - per capire che il rischio per chi non si vaccina è talmente elevato che noi passeremo in gialla la prossima settimana perchè i non vaccinati intasano i reparti di terapia intensiva. E noi li curiamo tutti, ci mancherebbe altro", sottolinea il dem.

Covid Emilia Romagna: il bollettino dei contagi del 5 gennaio 2022
Covid Emilia Romagna: il bollettino dei contagi del 5 gennaio 2022
Approfondisci:

Mascherine Ffp2 e Ffp3: ecco quali sono le migliori

Approfondisci:

Pillola anti Covid Merk in Emilia Romagna. Come funziona e per chi è indicata

Sale ancora l'occupazione nei reparti ospedalieri dei letti destinati a malati Covid in Emilia Romagna: oggi secondo i dati dell'Agenas arriva nella nostra regione al 18%, ben oltre la soglia d'allerta fissata al 15% ma comunque sotto la media nazionale che nelle ultime 24 ore è arrivata al 20%  e lontana dal picco di regioni, come la Valle d'Aosta al 47% o Calabria (32%), Liguria (31%), Marche (23%) e Veneto (20%).

Stabili, ma oltre la soglia del 10%, le Terapie intensive che in Emilia Romagna sono occupate al 15% in linea con la media nazionale. Nelle Marche sono invece arrivate al 21% e in Veneto al 19%.

Covid Italia, i dati di oggi 5 gennaio 2022

Sono da record: 189.109 i nuovi casi di Covid e 231 i morti registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Emerge dai dati del bollettino del ministero della Salute. I tamponi in più effettuati da ieri sono stati 1.094.255 che portano il totale a 144.315.182. Il tasso di positività è al 17,3%. In aumento i ricoverati per Covid nelle ultime 24 ore: in crescita sia i ricoveri ordinari (+452) sia quelli in terapia intensiva (+36). Il totale dei ricoverati sale a 13.364 mentre in terapia intensiva ci sono complessivamente 1.428 ricoverati con 132 ingressi del giorno. Ieri in italia sono stati registrati 170.844 casi e 259 vittime. I nuovi dati verranno inseriti in questa sezione in tempo reale.

Approfondisci:

Covid, tampone positivo: cosa fare e quanto dura l'isolamento

Coronavirus, il bollettino dell'Emilia Romagna di oggi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 588.695 casi di positività, 13.671 in più rispetto a ieri, su un totale di 62.550 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (30.179 tamponi molecolari, per un totale di 7.402.413. A questi si aggiungono anche 32.371 test antigenici rapidi). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è quindi del 21,8%.

Rispetto agli 8.773 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un +55,8% (+9,8% ieri). Più contenuta quella dei ricoverati nei reparti Covid, +2,7%, e nelle terapie intensive, +4,4%, sempre rispetto a ieri.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 2.256 nuovi casi, seguita da Rimini (2.199), Parma (1.735) e Ravenna (1.682). Poi Modena (1.249) e Cesena (1.237). Quindi Ferrara (881), Reggio Emilia (814), Forlì (653) e il Circondario Imolese (637). Infine, Piacenza con 328 nuovi casi.

Sono 141 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+6 rispetto a ieri); l’età media è di 62,2 anni. Sul totale, 103 (quindi il 73%) non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,2 anni), mentre 38 sono vaccinati con ciclo completo (età media 67,1 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.622 (+43 rispetto a ieri), età media 69,1 anni.

Approfondisci:

Scuola, rientro 2022. Governo: nuove regole per la Dad. Regioni: "Si esprima il Cts"

Terapie intensive (foto di archivio)
Terapie intensive (foto di archivio)

I nuovi contagiati in Emilia Romagna: 7.585 asintomatici

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 7.585 sono asintomatici, individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 53 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 293 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Sui 7.585 asintomatici, 334 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 34 con gli screening sierologici, 392 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 6.818 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Morti covid in Emilia Romagna

Purtroppo, si registrano quindici decessi: due in provincia di Parma (1 donna di 73 anni e 1 uomo di 87); uno in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 69 anni); tre in provincia di Modena (tre uomini, di cui uno di 89 e due di 90 anni), tre in provincia di Bologna (3 uomini di 79, 85 e 95 anni); tre in provincia di Ferrara (1 donna di 59 anni e due uomini di 71 e 75 anni); due in provincia di Ravenna (2 uomini di 45 e 78 anni). Un decesso infine riguarda una persona residente fuori regione: un uomo di 88 anni, la cui morte è stata registrata dall’Asl di Bologna.

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.296.

Ricoveri covid in Emilia Romagna

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 10 a Parma (-1); 17 a Reggio Emilia (+2); 13 a Modena (+1); 36 a Bologna (+3); 9 a Imola (-2); 20 a Ferrara (+1); 14 a Ravenna (+1); 1 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (invariato); 15 a Rimini (invariato).

Sintomatici e asintomatici provincia per provincia

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 33.359 a Piacenza (+328, di cui 49 sintomatici), 44.641 a Parma (+1.735, di cui 255 sintomatici), 66.580 a Reggio Emilia (+814, di cui 642 sintomatici), 92.339 a Modena (+1.249, di cui 584 sintomatici), 120.534 a Bologna (+2.256, di cui 925 sintomatici), 19.353 casi a Imola (+637, di cui 251 sintomatici), 37.573 a Ferrara (+881, di cui 28 sintomatici), 51.932 a Ravenna (+1.682, di cui 808 sintomatici), 28.135 a Forlì (+653, di cui 512 sintomatici), 32.513 a Cesena (+1.237, di cui 753 sintomatici) e 61.736 a Rimini (+2.199, di cui 1.279 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 8 casi: 5 positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare, 3 in quanto giudicati non Covid-19.

Guariti e in isolamento

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.585 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 452.578. casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 121.821 (+11.071). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 120.058 (+11.022), il 98,5% del totale dei casi attivi.

Ricevi l'informazione di qualità direttamente a casa tua con le nostre testate

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?