Bologna, 26 ottobre 2021 -  Leggera flessione per i contagi da Covid in Emilia Romagna: oggi secondo il bollettino del Coronavirus della Regione, sono 273 i nuovi contagi contro i 362 di ieri.  Il tasso di positività è allo 0,9%. Mentre sono 5 (come ieri) i morti da Coronavirus. Intanto l'attenzione si sposta sulla campagna vaccinale. Preoccupano infatti i focolai. Il presidente Stefano Bonaccini sembra voler premere l'acceleratore sulle terze dosi di vaccino.  

La variante Delta plus in Emilia Romagna: ecco quanti casi ci sono

Green pass: tamponi prenotati dai No vax, malati in fila - Giulia Lucenti morta dopo vaccino. Ora vive negli amici, lettere e visite alla madre

Il grafico del bollettino Covid dell'Emilia Romagna oggi 26 ottobre 2021

Covid, i dati Italia di oggi 26 ottobre 2021

Sono 4.054 i positivi in Italia nelle ultime 24 ore: poco meno del doppio rispetto a ieri quando erano stati 2.535. Quarantotto i morti (ieri 30) mentre aumentano i ricoveri (+25) e le terapie intensive (+3). Balzo dei contagi in Veneto +475, nel Lazio +437, in Campania +393, Puglia +278 ed Emilia-Romagna +273. Nelle Marche contagi quasi raddoppiati (+103) e 52 classi in quarantena. 

Il bollettino da Coronavirus in Emilia Romagna oggi 26 ottobre 2021

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 93 nuovi casi, seguita da Ravenna (37) e Rimini (33); poi Modena (23), Piacenza e Cesena (entrambe con 19 nuovi casi), e Forlì (18). Quindi Ferrara (16), Reggio Emilia (12), il Circondario Imolese (2) e infine, Parma (1). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 11.050 tamponi molecolari, per un totale di 6.103.177. A questi si aggiungono anche 18.943 tamponi rapidi.

Sintomatici, guariti e casi attivi in Emilia Romagna

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 78 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 134 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 153 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40,5 anni.

Sui 78 asintomatici, 58 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 8 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 tramite i test pre-ricovero. Per 8 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 686 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 407.741. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 9.066 (-418). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 8.748 (-417), il 96,5% del totale dei casi attivi.

La mappa del contagio in Emilia Romagna

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 26.542 a Piacenza (+19 rispetto a ieri, di cui 17 sintomatici), 32.978 a Parma (+1, non sintomatico), 51.508 a Reggio Emilia (+12, di cui 9 sintomatici), 72.534 a Modena (+23, di cui 10 sintomatici), 90.257 a Bologna (+93, di cui 74 sintomatici), 13.674 casi a Imola (+2, tutti sintomatici), 25.859 a Ferrara (+16 di cui 3 sintomatici), 34.605 a Ravenna (+37, di cui 24 sintomatici), 18.982 a Forlì (+18, di cui 17 sintomatici), 21.703 a Cesena (+19, di cui 14 sintomatici) e 41.729 a Rimini (+33, di cui 25 sintomatici).

Morti da Covid in Emilia Romagna

Purtroppo, si registrano cinque decessi: uno in provincia di Parma (una donna di 83 anni), uno nella provincia di Reggio Emilia (un uomo di 75 anni); due nella provincia di Forlì-Cesena (entrambi uomini: uno di 79 anni deceduto nel forlivese e uno di 82 nel cesenate); uno nella provincia di Rimini (un uomo di 79 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.564.

Ricoveri e Terapie intensive in regione

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 34 (+2 rispetto a ieri); 284 quelli negli altri reparti Covid (-3). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (-1); 4 a Parma (+1); 3 a Modena (-1); 14 a Bologna (+2); 5 a Imola (+1); 3 a Ravenna (numero invariato rispetto a ieri); 2 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Reggio Emilia e Ferrara, (come ieri).  

Le altre notizie 

Sanità in crisi da Covid: in Emilia Romagna da recuperare il 10% degli interventi del 2020