Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 mar 2022

Covid oggi 25 marzo 2022: il bollettino dell'Emilia Romagna. Dati e contagi

I nuovi positivi sono 4.408, tasso di positività al 18%. Sono 13 i morti, ricoveri in calo: terapie intensive -3, reparti non critici -10. Casi attivi +1.776, guariti +2.619

25 mar 2022
featured image
Covid, il bollettino dell'Emilia Romagna del 25 marzo 2022
featured image
Covid, il bollettino dell'Emilia Romagna del 25 marzo 2022

Bologna, 25 marzo 2022 -  Restano sopra la soglia del 4.000 i nuovi casi di Covid in Emilia Romagna. Il bollettino di oggi registra 4.408 contagi su quasi 24.417 tamponi eseguiti, con un tasso di positività del 18%. Tra i nuovo positivi anche l'assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini. E' stato lui stesso ad averlo annunciato sui social: "Sintomi influenzali, tampone positivo. Il Covid con me si è voluto prendere la sua rivincita".

Leggi anche: Scuola: cosa cambia dall'1 aprile 2022

Sono 13, invece, le vittime legate alla pandemia. 

I pazienti emiliano romagnoli ricoverati in terapia intensiva sono 42 (-3 rispetto a ieri, -6,7%), l’età media è di 64,2 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 957 (-10 rispetto a ieri, -1%), età media 74,3 anni.

Gli emiliano romagnoli guariti sono 2.619 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.195.205.

 I casi attivi di infezione, cioè i malati effettivi seguiti dal servizio sanitario, sono 46.002 (+1.776). Il 98% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. 

Gli altri bollettini Veneto - Marche - Italia

Covid oggi Italia: i dati del bollettino

Sono 75.616 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 81.811, la curva epidemica quindi sembra ripiegare verso il basso. Le vittime sono invece 146 (ieri erano state 182). I tamponi processati sono 503.973 (ieri 545.302) con un tasso di positività che resta fermo al 15%.

Stabili le terapie intensive ferme a 447 pazienti (ieri -19) con 49 ingressi del giorno, mentre i ricoveri ordinari scendono di 35 unita' (ieri +90) e sono in tutto 8.994. 

Le regioni con più casi sono Lazio con 8.807, poi Lombardia con 8.677 e Campania con 8.517.

Sono 1.246.281 le persone attualmente positive al Covid, con un aumento di 478 nelle ultime 24 ore. In totale sono 14.229.495 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 158.582. I dimessi e i guariti sono 12.824.632, con un incremento di 75.773 rispetto a ieri.

Coronavirus oggi: i contagi in Emilia Romagna del 25 marzo

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.257.415 casi di positività, 4.408 in più rispetto a ieri, su un totale di 24.417 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 13.204 molecolari e 11.213 test antigenici rapidi.

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 18%.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 42,4 anni.

La mappa del contagio nelle province vede Bologna con 971 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 260.046) più 139 nel Circondario Imolese (su di 38.833) seguita da Modena (658 su 194.524), Reggio Emilia (509 su 138.583); poi Parma (357 su 102.492), Ravenna (351 su 115.718), Rimini (344 su 122.680), Ferrara (330 su 86.722), l'area di Cesena (306 su 70.991); quindi Piacenza (235 su 67.472) e infine la zona di Forlì (208 su 59.354).

Morti Covid in Emilia Romagna

Il bollettino Covid di oggi registra 13 morti legati alla pandemia:
1 in provincia di Parma (un uomo di 92 anni)
1 in provincia di Modena (una donna di 99 anni)
6 in provincia di Bologna (quattro donne di 91, 95, 100 e 101 anni e due uomini, uno di 63, il cui decesso è stato registrato dall’Asl di Ferrara, e uno di 72 anni)
2 nel Circondario Imolese (una donna di 83 e un uomo di 100 anni)
1 in provincia di Ferrara (un uomo di 86 anni)
2 in provincia di Ravenna (due donne di 65 e 94 anni)
Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Reggio Emilia, Forlì-Cesena e Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.208.

Anticorpi monoclonali

Gli anticorpi monoclonali sono stati prescritti, in Italia, a 54.423 pazienti in poco più di 12 mesi, di cui ben il 16,6% in Veneto. In particolare, nella settimana 16-23 marzo, la maggior parte delle richieste del farmaco, ben 1.567, un numero pressoché stabile a livello settimanale, ha riguardato sotrovimab, efficace contro la variante omicron e omicron 2. È quanto emerge dal 48esimo report sul monitoraggio dei monoclonali pubblicato dall'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), con dati estratti il 24 marzo. In Emilia Romagna sono stati 2.862 i pazienti trattati con questa terapia anti Covid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?