Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

Covid Emilia Romagna, il bollettino di oggi 28 maggio 2022

Sono 12.770 i tamponi effettuati. Andamento in calo di tutti i parametri della pandemia

27 mag 2022

Bologna, 28 maggio 2022 - Rallentano, in Emilia Romagna, i contagi Covid. Nelle ultime 24 ore sono stati 1.483 (ieri 1.597i nuovi positivi su 12.770 tamponi effettuati. Calano i ricoveri nei reparti Covid (-21), in lieve aumento nelle terapie intensive (+1). Il 96,5% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 45,8 anni. Purtroppo si registrano 6 decessi

Covid, bollettino del 28 maggio 2022
Covid, bollettino del 28 maggio 2022

Focus bollettini: Veneto - Marche - Italia

Bollettino covid Emilia Romagna del 28 maggio 2022

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 1.483.890 casi di positività, 1.483 in più rispetto a ieri, eseguiti nelle ultime 24 ore, su 12.770 tamponi effettuati, di cui 7.009 molecolari e 5.761 test antigenici rapidi.

Ricoveri in Emilia Romagna

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 26 (+1 rispetto a ieri, pari a +4%), l’età media è di 66,1 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 850 (-21 rispetto a ieri, pari a -2,4%), età media 75,7 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Parma (invariato); 1 a Reggio Emilia (invariato); 5 a Modena (invariato); 9 a Bologna (+1); 2 a Imola (invariato); 5 a Ferrara (invariato); 1 a Ravenna (invariato); 1 a Cesena (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero in provincia di Piacenza (invariato) e a Forlì (invariato).

Contagi in Emilia Romagna

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,8 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 336 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 307.371), seguita da Modena (171 su 231.132); poi Ravenna (149 su 137.177), Reggio Emilia (135 su 168.163), Piacenza* (127 su 77.452), Ferrara (123 su 103.003), Parma (121 su 125.042), Imola* (110 su 45.863); quindi, Rimini (92 su 138.487), Cesena (61 su 81.714) e, infine, Forlì (58 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 68.486).

il conteggio dei nuovi contagi in provincia di Piacenza e nel Circondario Imolese tiene conto anche dei dati di ieri, quando non sono stati diffusi per un problema di aggiornamento alla piattaforma informatica.     

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 25.181 (-1.858). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 24.305 (-1.838), il 96,5% del totale dei casi attivi

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 3.335 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.441.782. Purtroppo, si registrano 6 decessi:

  • 1 in provincia di Parma (una donna di 94 anni)
  • 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 57 anni)
  • 1 in provincia di Modena (un uomo di 76 anni)
  • 2 in provincia di Bologna (una donna di 75 anni e un uomo di 82)
  • 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 83 anni).

Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini e nel Circondario Imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.927.

Bollettino covid Italia del 28 maggio 2022

Sono 18.255 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 19.666 di ieri ma soprattutto i 23.976 contagi di sabato scorso. I tamponi processati sono 193.183 (ieri 212.278) con il tasso di positività che sale leggermente dal 9,3% al 9,4%. I decessi sono 66 (ieri 105), che portano il totale delle vittime da inizio pandemia a 166.542. Per il 12° giorno consecutivo in calo i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 2 in meno (ieri -10), con 14 ingressi giornalieri, e sono 250 in tutto, mentre nei reparti ordinari sono 210 in meno (ieri -224), 5.348 in tutto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?