Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Covid oggi Emilia Romagna: bollettino 2 aprile 2022. Dati e contagi

Sono 4.600 i nuovi contagi di oggi, stabili le terapie intensive. I casi attivi calano di oltre 2mila unità. La nostra regione - secondo il monitoraggio del ministero della Salute - è ad alto rischio Covid perché mostra "molteplici allerte di resilienza"

Bologna, 2 aprile 2022 - E' finito lo stato di emergenza in Italia e cambiano le regole, e finanlmente è iniziata la discesa dei nuovi contagi da covid dopo il picco Omicron. Oggi sono infatti 4.600 i nuovi casi in regione (ieri sono stati 4.941) e i casi attivi scendono di oltre 2mila unità. Stabili i ricoveri in terapia intensiva, si registra un lieve aumento nei reparti di area medica.

Bollettino Covid Veneto  - Bollettino Marche  - I dati in Italia

Covid, il bollettino del 2 aprile 2022 in Emilia Romagna
Covid, il bollettino del 2 aprile 2022 in Emilia Romagna

Covid oggi: dati e contagi in Emilia Romagna 

Sono dunque 4.600 i contagi rilevati nelle ultime 24 ore in regione su circa 22mila tamponi processati, con un tasso di positività al 20,9%: una percentuale molto alta, come avviene solitamente durante il fine settimana, quando i test sono meno e di solito su persone con sintomi. Otto le vittime nelle ultime ore. I casi attivi, osssia le persone effettivamente malate in questo momento, sono 54.187, ossia 2.228 in meno di ieri (ottima notizia). L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 44,4 anni. Le persone guarite sono 6.820 in più rispetto a ieri.

La mappa del contagio

Anche la provincai di Bologna scende sotto ai mille nuovi casi (937) ma solo se non si contano anche i 138 casi del Circondario imolese, seguono poi Modena (765), Reggio Emilia (655); poi Ravenna (439), Parma (430), Ferrara (357); quindi Rimini (298), Cesena (230), Piacenza (194) e Forlì (157).

Le vittime

Sono 8 le persone che hanno perso la vita per cause legate al covid: 2 in provincia di Reggio Emilia (una donna di 76 e un uomo di 93 anni), 3 in provincia di Modena (tutte donne di 68, 89 e 92 anni), 2 in provincia di Bologna (una donna di 75 e un uomo di 85 anni), 1 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 79 anni). Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Parma, Ferrara, Ravenna, Rimini e nel Circondario Imolese.

I ricoveri

Nei reparti di area medica ci sono 1.162 (+23 rispetto a ieri, +2%) pazienti positivi al covid, con un'età media 75,6 anni. Nelle terapie intensive ci sono invece 36 malati (invariato rispetto a ieri), con un'età media è di 69 anni: 2 a Piacenza (+1 rispetto a ieri); 4 a Reggio Emilia (+1); 3 a Modena (-2); 16 a Bologna (+2); 1 nel Circondario Imolese (invariato), 2 a Ferrara (-1); 2 a Ravenna (-1); 2 a Cesena (invariato); 4 a Rimini (invariato). Nessun ricovero in terapia intensiva nella provincia di Parma (come ieri) e di Forlì (come ieri).  .

Covid Italia: il bollettino del 2 aprile

Sono 70.803 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 74.350) a fronte di 477.041 tamponi effettuati su un totale di 201.899.959 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati 129 i decessi (ieri 154).

Attualmente i positivi sono 1.277.611 (+6.124), 1.267.169 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 9949 di cui 493 in Terapia intensiva. I dimessi/guariti sono 13.353.529 con un incremento di 65.159 unità nelle ultime 24 ore.

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è il Lazio (9115), poi Lombardia (8782), Campania (7537), Veneto (6821) e Puglia (6670).

Emilia Romagna ad alto rischio covid

L'Emilia Romagna resta però una delle quattro regioni che risultano ad alto rischio per Covid secondo quanto emerge dal monitoraggio Iss-ministero Salute sull'andamento dell'epidemia. Oltre all'Emilia Romagna ci sono Lazio, Puglia e Valle d'Aosta. Le 4 regioni mostrano "molteplici allerte di resilienza" in più indicatori decisionali, si legge nel report settimanale, e sono per questo classificate a rischio alto di progressione Covid-19 (anche se il sistema dei colori non è più in vigore). 

Covid altre notizie

Revocati gli arresti domiciliari al medico no vax

Un marchigiano su quattro ha avuto il Covid

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?