Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 mag 2022

Covid oggi Emilia Romagna, il bollettino del 21 maggio 2022: 1.941 contagi e 4 morti

Nelle ultime 24 ore in regione c'è stato anche un calo dei ricovei nei reparti non critici (-44), mentre le terapie intensive sono stabili. Oltre 3.300 i guariti

21 mag 2022

Bologna, 21 maggio 2022 - Calo dei casi Covid in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore: sono infatti 1.941 i contagi (ieri erano stati 2.314). Ci sono anche oltre 3.300 guariti, mentre i ricoveri continuano a calare: -44 nei reparti non critici, stabili nelle terapie intensive. Purtroppo nell'ultima giornata si registrano anche quattro decessi. Il numero dei tampoini effettuati è oltre 13.600 e la percentuale dei nuovi positivi è del 14,2%.

Covid in Emilia Romagna: i contagi del 21 maggio 2022
Covid in Emilia Romagna: i contagi del 21 maggio 2022
Approfondisci:

Covid oggi 22 maggio 2022: 1.688 contagi e 7 morti in Emilia Romagna

Ansia e stress: la ricerca post Covid tra gli studenti

Ansia, paura, stress, preoccupazione per il futuro, aumento dei disturbi alimentari e degli episodi di autolesionismo. E' la crisi post Covid in cui sono sprofondati 9 studenti su 10 che manifestano così un forte disagio psicologico. È quanto emerge dalla maxi-indagine ''Chiedimi come sto'' promossa dalla Rete degli studenti medi, dall'Udu - Unione degli universitari e dal sindacato dei pensionati Spi-Cgil che ha coinvolto in un solo mese 30mila studenti delle scuole superiori e universitari su tutto il territorio nazionale.

Bollettino Covid Veneto - Marche - Italia

L'indagine, la prima e la più corposa sulle conseguenze psicologiche della pandemia, è stata condotta dall'Istituto di ricerca Ires dell'Emilia Romagna e pone con forza al paese una questione giovanile che deve essere assolutamente affrontata. Il 28% degli studenti ha dichiarato di avere disturbi alimentari, il 16% dei quali innescati dalla pandemia, mentre il 14,5% ha avuto esperienze di autolesionismo, la metà in coincidenza del periodo pandemico. Il 10% ha assunto sostanze e il 12% ha abusato di alcol. A crescere nel corso dell'emergenza sanitaria sono state soprattutto le emozioni negative tra cui la noia (68%), la demotivazione (66%), la solitudine (62,7%), l'ansia (60%), la paura e la rabbia (46%). Allo stesso tempo sono diminuite quelle positive e in particolare il senso di libertà (62%), la voglia di fare (60%), la serenità (56%) e l'allegria (55%).

Covid oggi: il bollettino del 21 maggio in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.472.836 casi di positività, 1.941 in più rispetto a ieri, su un totale di 13.647 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 7.188 molecolari e 6.459 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 14,2%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,7 anni.

La mappa del contagio

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 436 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 304.743), seguita da Modena (311 su 229.439); poi Reggio Emilia (216 su 167.092), Parma (207 su 123.985), Ravenna (187 su 136.111) e Ferrara (167 su 102.087); quindi, Rimini (117 su 137.729), Cesena (92 su 81.214), il Circondario imolese (70 su 45.481), Piacenza (74 su 76.918) e infine Forlì con 64 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 68.037.

Morti per Covid in Emilia Romagna

Purtroppo, si registrano 4 decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna 88 anni), 1 in provincia di Parma (un uomo di 83 anni), 2 in provincia di Modena (un uomo di 93 anni e una donna di 95). Non si registrano decessi nelle province di Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini e nel Circondario Imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.855.

Covid e ricoveri in Emilia Romagna

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 36 (invariati rispetto a ieri), l’età media è di 66,5 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.003 (-44 rispetto a ieri, pari al -4,2%), età media 75,5 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 4 a Parma (-1); 4 a Reggio Emilia (+2); 4 a Modena (invariato); 10 a Bologna (invariato); 1 a Imola (invariato); 4 a Ferrara (+1); 2 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 4 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Ravenna (-2 ieri rispetto a ieri).

Guariti e casi attivi

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 32.302 (-1.453). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 31.263 (-1.409), il 96,8% del totale dei casi attivi. Invece, le persone complessivamente guarite sono 3.390 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.423.679.

Bollettino Covid: i casi in Italia di oggi

Sono 23.976 i nuovi casi di Covid in Italia (ieri 26.561) a fronte di 231.931 tamponi effettuati su un totale di 219.271.097 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 91 i decessi (ieri) che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 165.918. Con quelli di oggi diventano 17.229.263 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 856.869 (-17.541), 849.998 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 6570 di cui 301 in Terapia intensiva. I dimessi/guariti sono 16.206.476 (+41.696) con un incremento di unità nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (3.287), poi Campania (2.626), Lazio (2.479), Veneto (2.010) e Sicilia (1.998).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?