Bologna, 30 agosto 2021 - Diminuiscono ancora i casi da coronavirus (ma come succede ogni lunedì, calano anche i tamponi analizzati): oggi, 30 agosto 2021, sono 546 i nuovi positivi su circa 12mila tamponi effettuati. Ieri erano stati 605 ma su 22.514 test. Infatti, cresce la percentuale dei nuovi positivi dal 2,6% al 4,5%. Crescono i guariti (+444). Stabili le terapie intensive, ma crescono ancora i ricoveri. Purtroppo, si registrano altri sette decessi (quattro a Modena). Le vaccinazioni salgono a 5 milioni e 827mila dosi somministrate.

L'aggiornamento Coronavirus, il bollettino dell'Emilia Romagna del 31 agosto 2021

Secondo l'ultimo monitoraggio, l'indice Rt dell'Emilia Romagna sta continuando a calare: è passato da 1,07 a 0,91. L'incidenza, invece, è stabile. Ma il dato più recente (23-29 agosto), non definitivo, segnerebbe un rialzo sopra a quota 90. Il dato più aggiornato di quest'ultima, quello cioè che si riferisce alla settimana 20-26 agosto è 85,3. Il dato è ancora un po' alto, ma non a livelli troppo preoccupanti. Non ci sono comunque rischi che cambi il colore da zona bianca a zona gialla perché le terapie intensive e i reparti non critici, per ora, sono al 5%. I livelli critici per cui scatterebbe la zona gialla sono il 10% per le prime e il 15% per le seconde, più ovviamente un'incidenza superiore ai 50 casi ogni 100mila abitanti.  

Il punto Emilia Romagna: Rt a 0,91, incidenza in calo 

Focus Green pass dall'1 settembre: per cosa diventa obbligatorio

Covid oggi in Emilia Romagna: bollettino coronavirus 30 agosto 2021

Il punto Rimini, in 600 a ballare senza mascherina. Byblos chiuso per la terza volta in un mese

Covid, i dati in Italia di oggi 30 agosto 2021

Nelle ultime 24 ore sono 4.257 i nuovi casi di Covid registrati in Italia (ieri sono stati 5.959). Dall'inizio dell'epidemia sono dunque almeno 4.534.499 le persone, comprese quelle guarite e quelle che hanno perso la vita, che hanno contratto il virus Sars-CoV-2. E' quanto si legge nel bollettino odierno diffuso dal ministero della Salute, dal quale emerge che i decessi oggi sono 53 (ieri 37), numero che porta il totale a 129.146 da febbraio 2020.

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.263.960, Gli attuali positivi, ossia le persone che hanno il virus, sono in tutto 141.393, 346 in più rispetto a ieri. I tamponi giornalieri effettuati sono 109.803, compresi i test rapidi. Il tasso di positività è pari al 3,9%. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +55 (ieri +36) ed ora il numero totale dei ricoverati è 4.114. Sono invece 548 (+23) i posti letto occupati in terapia intensiva, dove nelle ultime 24 ore si registrano 50 ingressi.. 

Covid Emilia Romagna: il report di oggi 30 agosto 2021 

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 411.436 casi di positività, 546 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.167 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 4,5%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Dei 546 nuovi contagiati, 204 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 204 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 221 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 36,6 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 160 casi, seguita da Rimini (66) e Bologna (64). Quindi Parma (56) e Reggio Emilia (42); poi Ravenna (37), Piacenza e Ferrara (entrambe con 35 nuovi casi). Seguono Cesena (25), Forlì (17) e, infine, il Circondario Imolese (9).

Morti per Covid in Emilia Romagna

Purtroppo, si registrano sette decessi: uno in provincia di Parma (una donna di 82 anni), quattro nel modenese (tutti uomini, rispettivamente di 61, 85, 94 e 98 anni), uno a Bologna (un uomo di 83 anni) e uno in provincia di Rimini (una donna di 71 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.360.

Ricoveri Covid e terapie intensive

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 49 (+1 rispetto a ieri), 420 quelli negli altri reparti Covid (+10). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 5 a Parma (+1), 1 a Reggio Emilia (invariato), 10 a Modena (+1), 13 a Bologna (invariato), 2 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), nessuno a Forlì (-1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (invariato), 6 a Rimini (-1).

Guariti e casi attivi

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 444 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 381.967. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 16.109 (+95 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 15.640 (+84), il 97,1% del totale dei casi attivi.

La mappa del contagio

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 25.420 a Piacenza (+35 rispetto a ieri, di cui 21 sintomatici), 31.013 a Parma (+56, di cui 33 sintomatici), 49.778 a Reggio Emilia (+42, di cui 30 sintomatici), 69.494 a Modena (+160, di cui 96 sintomatici), 86.551 a Bologna (+64, di cui 52 sintomatici), 13.217 casi a Imola (+9, di cui 6 sintomatici), 24.956 a Ferrara (+35, di cui 13 sintomatici), 32.287 a Ravenna (+37, di cui 20 sintomatici), 17.964 a Forlì (+17, di cui 13 sintomatici), 20.873 a Cesena (+25, di cui 19 sintomatici) e 39.883 a Rimini (+66, di cui 39 sintomatici).

In 600 in pista senza mascherine: discoteca chiusa per la terza volta

Un nuovo stop per la discoteca Byblos di Misano, il terzo in un mese. La settimana scorsa, la chiusura aveva fatto saltare il concerto di Baby Gang. Sabato sera scorso, il Byblos ha riaperto il concerto di un altro rapper, Tony Effe. Solo che, ancora una volta, nel locale i ragazzi si sono buttati in pista, senza distanziamento e soprattutto senza mascherina. Quando gli agenti della polizia locale sono entrati nel locale erano circa in 600 a ballare senza rispettare le norme anti-Covid. Il titolare della discoteca è stato multato e il locale è stato chiuso per cinque giorni. 

Vaccini in farmacia, Federfarma prova a convincere gli indecisi

Dal 7 settembre l'Emilia Romagna ha annunciato che ci si potrà vaccinare anche in farmacia. E questo, come afferma Achille Gallina Toschi, presidente di Federfarma Emilia Romagna, "è importante per molti motivi: le farmacie sono capillari, questo può convincere a immunizzarsi qualche anziano che vive lontano dai grandi centri. Una nostra parola può convincere chi è ancora indeciso. E poi se dovesse servire una terza dose, si ripartirebbe da zero e lì bisognerà accelerare".

Mille dosi di Pfizer per over 12 a Bologna

Mille dosi di vaccino Pfizer in due giorni con accesso libero per tutte le fasce di età a partire dai 12 anni: è l'iniziativa in programma mercoledì e giovedì prossimi all'hub Calderara di Reno, nel Bolognese. "Si tratta di un quantitativo notevole - spiegano il Comune di Calderara e l'Ausl di Bologna - che offre una possibilità importante a chi ancora non abbia provveduto a vaccinarsi o a chi desideri completare il ciclo essendo gia' trascorsi 21 giorni dalla prima dose". Nel distretto sanitario "Pianura Ovest" la copertura vaccinale supera il 78% di popolazione "over 12" che ha già ricevuto la prima dose di vaccino. "Adesso - dichiara il sindaco di Calderara di Reno, Giampiero Falzone - si tratta di correre l'ultimo miglio di strada per arrivare alla massima copertura e,
cosi', tutelare la salute della popolazione, favorendo la ripresa di tutte le attivita' per il bene comunita'".

Covid, le altre notizie 

L'Indice Rt in Emilia Romagna, Marche e Veneto: l'analisi

Vaccino in farmacia, FederFarma: "Così convinceremo gli indecisi"

Covid, Saltamartini: "Nelle Marche vaccinazioni a rilento, prevedo il peggio"

Battaglia contro il Covid, ora la sfida sono i boh vax. Il sociologo: "Non sono paranoici, solo indecisi"

"Sì al Green pass valido 12 mesi. I vaccini continuano a proteggerci"

Green pass sui treni, la protesta no vax: "Blocchiamo le stazioni di 54 città"

Covid Inghilterra, il report sui contagi è un caso social. La verità dei dati ufficiali