Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 feb 2022

Covid oggi: dati e contagi in Emilia Romagna del 22 febbraio 2022, il bollettino

Oltre 5mila guariti, con calo di indice Rt e incidenza. 29 i decessi. Donini: "Si spera zona bianca dalla prossima settimana"

22 feb 2022

Bologna, 22 febbraio 2022 - Scendono ancora i nuovi casi di positività al covid. Oggi sono 2.030 in più rispetto a ieri, quando se ne erano registrati 2.111. Sono 29 i decessi, oltre 5mila i guariti e 3.020 i casi attivi in meno.

Emilia Romagna verso la zona bianca. Riaperture: cosa cambia dal 1° aprile - Quarta dose vaccino in Emilia Romagna: chi la deve fare dal 1° marzo 2022

In Emilia Romagna è stabile all'11% la percentuale di posti letto occupati in terapia intensiva da pazienti con Covid. Lo evidenziano i dati Agenas aggiornati a ieri, 21 febbraio. Ferma da tre giorni al 20% anche l'occupazione dei reparti di area medica. Con queste percentuali, l'assessore regionale Donini spera nel ritorno della regione in zona bianca già dalla prossima settimana, mentre calano anche indice Rt e incidenza. Il primo è a 0,55, la seconda è scesa a 425 casi ogni 100mila abitanti.

Si segnala, inoltre, una crescita in Calabria, che raggiunge il 14% di occupazione delle intensive e il 31% per le aree mediche. Percentuali più alte in terapia intensiva rispetto alla media nazionale (10%) si registrano in Liguria, Puglia e Sicilia (11%), nel Lazio (16%), poi in Calabria (14%), Sardegna (13%), Marche e Valle d'Aosta (12%).

Covid oggi: dati e contagi in Emilia Romagna del 22 febbraio 2022, il bollettino
Covid oggi: dati e contagi in Emilia Romagna del 22 febbraio 2022, il bollettino

Coronavirus oggi: il bollettino Italia

Sono 60.029 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 24.408. Le vittime sono invece 322 (ieri erano state 201).

Sono 603.639 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati. Ieri erano stati 231.766. Il tasso di positività è all'9,9%, in calo rispetto al 10,5% di ieri. Sono invece 896 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 32 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 82. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 13.076, ovvero 299 in meno rispetto a ieri.

Sono 12.554.596 gli italiani contagiati dal Covid dall'inizio della pandemia. Gli attualmente positivi sono 1.291.793, in calo di 30.178 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 153.512. I dimessi e i guariti sono 11.109.291, con un incremento di 89.993 rispetto a ieri.

Covid oggi: i dati sui contagi in Emilia Romagna

I nuovi casi positivi al covid di oggi, 22 febbraio, sono 2.030 in più rispetto a ieri, su un totale di 26.733 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 11.327 molecolari e 15.406 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 7,6%.

In Emilia-Romagna l’incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti è scesa ulteriormente a 425 da 613,5 della scorsa settimana. Inoltre, anche l’Rt regionale è attorno allo 0,55; il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva si sta avvicinando al 10% e quello di occupazione dei posti letto ordinari nei reparti Covid è stabilmente sotto il 20%.

Ieri, 21 febbraio, invece sono stati 2.111 i casi di Coronavirus registrati in Emilia Romagna. Registrato anche un calo di decessi: ieri sono stati 13. È quanto riportato dal bollettino della Regione. 

In terapia intensiva sono stati 5 i nuovi ingressi, che hanno portato a 100 il totale delle degenze. Lieve aumento anche dei pazienti negli altri reparti Covid dove gli ingressi sono stati 39, per un totale di 1.757 pazienti ricoverati.

Approfondisci:

Covid e fine pandemia, Viale: "Il virus resterà ma vivremo più sereni"

La mappa del contagio

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 39,6 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 478 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 239.083), seguita da Modena (346 su 182.455); poi Ravenna (228 su 107.730), Rimini (182 su 116.080), Reggio Emilia (145 su 128.907) e Ferrara (133 su 79.681); quindi Cesena (129 su 66.207), Parma (123 su 95.477), Forlì (117 su 55.561) e Piacenza (94 su 63.869); infine il Circondario imolese, con 55 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 36.394.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 45.758 (-3.020). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 43.955 (-2.966), il 96,1% del totale dei casi attivi.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Tamponi e autotesting

Per quanto riguarda l’autotesting con tampone rapido antigenico per l’apertura e la chiusura dell’isolamento riservato a chi ha fatto la terza dose ed è asintomatico, dall’avvio del servizio - il 19 gennaio scorso - i tamponi caricati sul Fascicolo sanitario elettronico sono 35.386.

Di questi, 18.037, pari al 51%, riguardano cittadini che, avendo determinato la propria positività al virus SARS-CoV-2, hanno ricevuto o riceveranno la comunicazione di avvio del periodo di isolamento. Dopo 7 giorni di isolamento queste persone potranno ripetere l’autotesting e in caso di negatività caricare il risultato sempre sul Fascicolo sanitario elettronico e ottenere entro 24 ore la certificazione di fine isolamento. 17.349 sono invece i tamponi con esito negativo (il 49%).

I ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 99 (-1 rispetto a ieri, pari al -1%), l’età media è di 63,9 anni. Sul totale, 51 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 62,5 anni), il 51,5%; 48 sono vaccinati con ciclo completo (età media 64,9 anni). Un dato che va rapportato al fatto che le persone over 12 vaccinate con ciclo completo in Emilia-Romagna superano i 3,7 milioni, circa 300mila quelle vaccinabili che ancora non lo hanno fatto: la percentuale di non vaccinati ricoverati in terapia intensiva è quindi molto più alta rispetto a chi si è vaccinato.

Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.704 (-53 rispetto a ieri, -3%), età media 74,9 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (-1), 8 a Parma (numero invariato rispetto a ieri); 8 a Reggio Emilia (invariato); 12 a Modena (-2); 32 a Bologna (invariato); 8 a Imola (+1); 7 a Ferrara (invariato); 8 a Ravenna (invariato) 3 a Cesena (+1); 10 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Forlì (come ieri).

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 5.021 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.109.903.

Purtroppo, si registrano 29 decessi:

  • 1 in provincia di Piacenza (un uomo di 94 anni)
  • 5 in provincia di Parma (tre donne, di cui due di 88 e una di 97 anni, e due uomini di 79 e 90 anni)
  • 3 in provincia di Modena (una donna di 91 anni e due uomini di 81 e 90 anni)
  • 11 in provincia di Bologna (sette donne di 71, 86, due di 94, 96, 97 e 102 anni, e quattro uomini di 67, 69, 93 e 96 anni)
  • 1 nel Circondario Imolese (un uomo di 92 anni)
  • 1 in provincia di Ferrara (una donna di 91 anni)
  • 3 in provincia di Ravenna (una donna di 73 anni e due uomini, rispettivamente di 77 e 90 anni)  
  • 2 in provincia di Forlì-Cesena (due uomini: uno di 80 anni, il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Rimini, e uno di 90 anni, il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Ravenna)
  • 1 in provincia di Rimini (un uomo di 88 anni)
  • 1 di una donna di 91 anni, non residente in Emilia-Romagna, il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Bologna.

Non si registrano decessi in provincia di Reggio Emilia.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 15.783.

Vaccinazioni

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 12 sono state somministrate complessivamente 10.091.105 dosi; sul totale sono 3.741.725 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 93,1%. Le terze dosi fatte sono 2.615.914.

Donini: "Speriamo nella zona bianca dalla prossima settimana"

Fino a qualche settimana "si poteva temere l'ingresso in zona arancione. Ora speriamo già dalla prossima settimana di tornare zona bianca". Così l'assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, aggiornando l'Assemblea legislativa sull'andamento della pandemia in Emilia-Romagna. Oggi in regione l'incidenza è scesa a 425 casi ogni 100mila abitanti, l'Rt è a 0,55. I positivi attuali sono scesi attorno ai 48.000, la saturazione dei reparti Covid è sotto il 20%, mentre quella delle terapie intensive è vicino al 10%. I dati sui decessi, invece, "purtroppo sono gli ultimi a calare". Per quanto riguarda la campagna vaccinale, sono oltre 10 milioni le dosi fatte in regione. Il dato più basso, quello della fascia d'età 5-11 anni, è oggi al 35%, "in linea col dato nazionale". Ora, dice ancora Donini, "speramo che l'infezione da Covid si endemizzi presto".

Approfondisci:

In Gran Bretagna Johnson riapre tutto "Torniamo liberi, col Covid si convive"

Approfondisci:

Covid Modena: "Disturbi alimentari cresciuti del 30%"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?