Bologna, 22 giugno 2021 - L'Emilia Romagna ha dimezzato in due settimane i casi Covid giornalieri. E arriva una ulteriore conferma dal bollettino di oggi, 22 giugno: continua il calo netto della curva pandemica. Oggi i nuovi positivi sono 44 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.889 tamponi molecolari e antigenici eseguiti nelle ultime 24 ore. Si tratta del dato più basso del 2021: per trovare un dato più basso bisogna infatti risalire al 18 agosto.

Il tasso di positività è del 0,3%.

Aggiornamento I dati Covid del 23 giugno

I morti Covid di oggi sono due: sono deceduti una donna di 77 anni in provincia di Parma e un uomo di 72 anni della provincia di Rimini.

Si svuotano gli ospedali: i pazienti ricoverati in terapia intensiva in regione sono 34 (-3 rispetto a ieri), 210 quelli negli altri reparti Covid (-12).

La mappa del contagio vede Bologna con nuovi 14 casi (nessuno nel Circondario Imolese)  e Modena con 7 casi, seguono Ravenna (6) e l'area di Cesena (5); poi Piacenza (3), Parma, Reggio Emilia, Ferrara e la zona di Forlì (tutte con 2 casi). Quindi Rimini (1).

Report Covid-19

Gli emiliano-romagnoli guariti dal Covid sono 384 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 368.236. I casi attivi, cioè i malati effettivi, scendono sotto quota 5.000: a oggi sono 4.903 (-342 rispetto a ieri). Il 95% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi.

Prosegue anche la campagna vaccinale: ieri sono stati superati i 3 milioni e mezzo di dosi somministrate.

Green pass: per ottenerlo in arrivo gli Sms con i codici Sanitari no vax: Emilia Romagna al top in Italia

Covid, i dati del 22 giugno. Bollettino Coronavirus dell'Emilia Romagna

 

Sanitari no vax: Emilia Romagna al top in Italia - Marche covid free nel primo giorno in zona bianca: zero contagi

Covid Italia: bollettino del 22 giugno

Sono 835 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 495. Sono invece 31 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 21. I tamponi testati da ieri sono 192.882, ieri erano stati 81.752. Il tasso di positività è dello 0,43%, in calo rispetto a ieri quando era allo 0,61%. Sono 362 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 23 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 10 (ieri erano stati 9). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.289, in calo di 101 unità rispetto a ieri. 

Contagi in Emilia Romagna il 22 giugno 2021

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 386.389 casi di positività, 44 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.889 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 0,3%.

Dei nuovi contagiati, 15 sono asintomatici: 9 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 4 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, nessuno con gli screening sierologici, 2 tramite i test pre-ricovero. Per nessun caso è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Tra i nuovi positivi 24 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 30 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 33,2 anni.

Ecco la mappa del contagio dall'inizio della pandemia: 23.618 a Piacenza (+3 rispetto a ieri, di cui 1 sintomatico), 28.523 a Parma (+2, non sintomatici), 46.897 a Reggio Emilia (+2, entrambi sintomatici), 65.648  a Modena (+7, di cui 4 sintomatici), 82.335 a Bologna (+14, di cui 11 sintomatici), 12.646 casi a Imola (nessun nuovo caso, come ieri), 23.180 a Ferrara (+2, di cui 1 sintomatico), 30.523 a Ravenna (+6, tutti sintomatici), 17.085 a Forlì (+2, di cui 1 sintomatico), 19.683 a Cesena (+5, di cui 2 sintomatici) e 36.251 a Rimini (+1, di cui 1 sintomatico).

La Regione fa sapere che "è stato eliminato un caso, positivo a test antigenico ma non confermato dal tampone molecolare".

Morti Coronavirus dell'Emilia-Romagna

Si contano ancora due morti: una donna di 77 anni nella provincia di Parma e un uomo di 72 nel Riminese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.250.

Ricoveri

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 34 (-3 rispetto a ieri): 1 a Piacenza (+1), 5 a Parma (numero invariato rispetto a ieri), 2 a Reggio Emilia (-1), 6 a Modena (-1), 13 a Bologna (-1), 1 a Imola (invariato), 2 a Ferrara (invariato), nessuno a Ravenna e Forlì (come ieri), 2 a Cesena (invariato) e 2 a Rimini (-1).

Sono invece 210 i pazienti curati negli altri reparti Covid (-12).

Ripresa, Bonaccini: "L'Emilia-Romagna la più veloce in Italia"

Riguardo la situazione economica dell'Emilia-Romagna, si è espresso anche il presidente dellla Regione, Stefano Bonaccini. "Senza sottovalutare la gravità della crisi innescata dalla pandemia gli indicatori economici ci dicono che l'Emilia-Romagna si sta rialzando con maggiore velocità del resto del Paese", ha detto il presidente nel corso della sua visita odierna nel Reggiano.   

Coronavirus, le altre notizie

Discoteche, verso la riapertura. L'annuncio del sottosegretario Costa

Mascherine all'aperto, stop dal 28 giugno. Speranza segue il Cts

Variante Delta tra Cremona e Piacenza: focolaio al polo logistico con 24 positivi

Variante Delta: l'Italia è quinta al mondo col 26% dei casi

Covid, esplode la faida generazionale. I giovani: troppi soldi ai pensionati

Covid, la variante Delta rallenta. Calano i casi in Inghilterra

Riapertura discoteche, a San Marino è tornata la musica dopo un anno