Eventi Bologna. L'esposizione One Step Inside
Eventi Bologna. L'esposizione One Step Inside

Bologna, 3 dicembre 2021 - Il primo weekend di dicembre sarà all'insegna del fumetto: torna a Bologna Bilbolbul, il festival internazionale. Ci saranno eventi dedicati sparsi per la città, qui ne citiamo alcuni.  Ma ci sarà anche la musica: il jazz, l'elettronica, l'indie pop e il classico. Non mancheranno i concerti di Natale, per chi respira già l'atmosfera festiva. La domenica sarà una giornata particolarmente ricca per i bambini, che avranno a disposizione una serie di laboratori pensati per loro. Dicembre a Bologna è arte, musica e spettacolo. E come sempre non viene lasciato indietro nessuno. 

Venerdì 3 dicembre 
Musica

Atlantico Club: BLCKEBY + Arktah' Un producer romano che viene dalla scuola R&B e Soul ed batterista tunisino di stanza a Bologna. l'Hip Hop si mescola all'elettronica nella musica di BLCKEBY, mentre Arktah porta nelle sonorità elettroniche un poì' di casa sua: il Maghreb. Sarà al Granata, in via San Rocco 16, alle 21. L'ingresso costa 6 euro più tessera Aics. 

A volte l’impossibile è trasparente Francesco Guerri al violoncello e Fabrizio Puglisi al pianoforte si uniscono in un duo che racconta il novecento attraverso la musica. Si esibiranno al Museo internazionale e biblioteca della musica, in Strada Maggiore 34. Il concerto inizia alle 17.30. Biglietto intero a 6 euro, 5 euro il ridotto (studenti con badge, minori di 18 anni e card cultura). 

Flexin + Touch The Wood + Tonyboy Sarà l'ultimo evento "Flexin" del 2021 al Binario Centrale. Per l'occasione i Touch The Wood verranno direttamente da Roma, dopo due anni di sosta. Apre la serata Tony Boy. Al Dumbo, via Camillo Casarini 19, la serata è trap. Costo del biglietto 11,50 euro. La serata sarà dalle 22.30 fino a tarda notte.  

Spettacoli

Fakeminismo Il nuovo spettacolo di stand up comedy di Daniele Fabbri. Uno spettacolo che parla di donne dal punto di vista maschile. Ridere degli argomenti più seri senza sminuirli è un buon modo per riconoscerne l'importanza. Uno spettacolo al Teatro Dehon, via Libia 59. Costo del biglietto dai 16,73 euro in su. 

Fiori per Torgeir Un progetto in collaborazione con Dams Lab, organizzato in occasione dell'inaugurazione della Biblioteca Torgeir, la Biblioteca del Teatro Ridotto e della Casa delle Culture e dei Teatri. Uno spettacolo di e con Roberta Carreri (dell'Odin Teatret). Sarà al Dams Lab, Teatro in piazzetta P.P. Pasolini 5b. Lo spettacolo inizia alle 21 ed è gratuito. Per prenotarsi, inviare una mail a teatroridotto@gmail.com 

Racconti della foresta di Arden, ovvero la tempesta Un'isola, sperduta in un mare non lontano dalle nostre coste, nella quale vivono uomini sopravvissuti alla Grande Tempesta del nostro tempo, popolata di strane creature: maghi, matti, buffoni. Sarà questo il mondo in cui si muoveranno i personaggi del prossimo viaggio di Arte e salute, fra Shakespeare, Beckett e la chiusura dei manicomi. Un progetto in collaborazione con Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda USL di Bologna. La rassegna sarà al Teatro Arena del Sole, via Indipendenza 44, alle 20. Biglietti a partire da 8,50 euro. 

Mostre

Il club dei sogni viventi All'interno della kermesse del fumetto Bilbolbul, sarà possibile visitare presso gli spazi del Naso di Bruco, via de' Chiari 5 b, la mostra delle tavole originali di Il club dei sogni viventi, il nuovissimo fumetto targato Bucinella, di Federico Guerri & Louseen Smith. Di venerdì la mostra sarà aperta dalle 9.30 alle 12.30 (sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18).

Dante e la miniatura a Bologna al tempo di Oderisi da Gubbio e Franco Bolognese Dante soggiornò spesso a Bologna. Probabilmente anche come "studente fuori corso". Qui ebbe notizia del miniatore Oderisi da Gubbio , menzionato nell'XI canto del Purgatorio. A Oderisi viene attribuito il "primo stile". Viene menzionato anche Franco Bolognese, a cui viene attribuito un "secondo stile". I codici miniati a Bologna tra la fine del Duecento e i primissimi anni del Trecento sono ora esposti al Museo Civico Medievale in via Manzoni 4. La mostra è aperta dalle 14 alle 19. Inoltre è prevista una visita guidata, martedì 3 dicembre, alle 17. Costo d'ingresso: 6 euro (3 il ridotto). Prenotazione obbligatoria allo 051 2193930 (dal martedì al venerdì h 9-14). 

Welcome to Uhuru Republic Un collettivo italiano e africano nato grazie al sostegno dell’Ambasciata italiana a Dar Es Salaam. Questa esposizione nasce dall'incontro culturale tra Tanzania e Italia. Espongono: Safina Said Kimbokota, scultrice e pittrice contemporanea e altri artisti tanzaniani Dismas Leonard, Ah-med “Medy” Maubaka, Walter Simbo e Liberatha Alibalio. La mostra è organizzata in collaborazione con Nicola Alessandrini e Lisa Gelli, insieme al serigrafo Filippo Basile, del collettivo Press Press. Un'esposizione gratuita, presso la sede del Colletivo Franco, via Mascarella 24. Aperta dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 20. 

Sergio Tisselli. Tra Bologna, l’Appennino e il West Mostra dedicata all'illustratore e fumettista bolognese scomparso nel 2020. Raccoglie gli originali delle tavole pubblicate sugli albi di Tex, le illustrazioni sulle riviste e i tanti disegni prodotti per i più disparati progetti ed editori, provenienti da privati e collezionisti che ne hanno concesso l’uso. L'evento è gratuito e sarà presso la Sala delle Colonne di Emil Banca, via Mazzini 152. Aperto dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

Bambini 

Inrete Uno spettacolo che affronta il complicato mondo virtuale e le sue regole. Quattro protagonisti sono dipendenti dai loro schermi luminosi, il loro corpo si modifica e cambia postura. Una rassegna adatta a tutta la famiglia, consigliata ai bambini dagli 11 anni in su. Sarà alle 21, al Teatro Testoni Ragazzi, via Matteotti 16. Biglietto intero a 8 euro, 7 euro il ridotto. 

Sabato 4 dicembre
Musica

Balto Si tratta di un gruppo indie pop/ rock bolognese. Raccontano raccontano "la vita universitaria, le difficoltà e le incertezze di un futuro prossimo che sembra aver dimenticato di sorridere, la vita dentro le proprie camere in affitto, le paure protette dai portici della città di Bologna". Suoneranno al Covo Club, viale Zagabria 1, alle 22. Biglietti a 7 euro più tessera Hovoc. 

Timeshift Una serata tutta elettronica per i più giovani. Per chi ama la techno il Timeshift non è una novità. Alle consolle Sunil Sharpe, Dj Plant, Texture Kobold. Una serata firmata Link, via Francesco Fantoni 21. Costo del biglietto 15 (più tessera aics per chi non è ancora socio). Ingresso dalle 23 fino a notte tarda. 

Legno Un tour estivo dal titolo "spaccotutto" e poi un nuovo show: "Tu chiamala estate". È dicembre, ma la loro musica porta l'ascoltatore sotto le stelle di Ferragosto. I Legno suoneranno al Locomotiv, via Sebastiano Serlio 25, alle 20.30. Ingresso a 12 euro, con tessera aics.

Dmitry Matvienko Chiude la stagione sinfonica autunnale il concerto in programma diretto dal pluripremiato Dmitry Matvienko, vincitore della Malko Competition 2021 di Copenhagen. Al pianoforte suonerà Giuseppe Albanese. Sarà al Teatro Auditorium Manzoni, in via de' Monari 2, alle 20.30. Biglietti a partire dai 15 ai 35 euro. 

Spettacoli

Le leggi della gravità Una notte una donna va al Commissariato e confessa l'omicidio del marito, avvenuto 10 anni prima. Il caso era stato chiuso come suicidio, ma la donna dice di averlo spinto giù. Uno spettacolo tratto dall'omonimo romanzo francese di Jean Teulé. Sarà al Teatro Duse, via Cartoleria 42, alle 21. Biglietti tra i 18 e i 29 euro. 

Mulinobianco - Back to the green future Da quanto siamo qui? Quando scade il nostro contratto d'affitto? Esistono delle clausole nel contratto di locazione? Quali? Chi l'ha redatto? Chi è il proprietario? La possibilità che noi si venga sfrattati quanto è vicina? Sono domande a cui solo gli scienziati possono rispondere. Sono domande che solo i bambini possono porre. Dall'alto della loro scienza e della loro saggezza. Uno spettacolo rivolto a tutti, sarà al Teatro dell'Argine, in via Rimembranze 26, alle 21. Biglietto intero € 16,00, ridotto € 14,00 (under 26, over 60, convenzionati), ridotto Social e Card Cultura € 12,00. 

Costipanzo Show Direttamente dagli anni '90, ritorna sul palco del Teatro Dehon, viale Libia 59, quello che può essere legittimamente considerato un classico della comicità in chiave locale. Duilio Pizzocchi si ispira ai talk show televisivi e li reinterpreta. Così come il programma da cui prende il nome - il Costanzo Show - il Costipanzo scopre talenti. Lo spettacolo sarà alle 21. Biglietti tra i 14 e i 26 euro ( più 2 euro di diritti di prevendita). 

Mostre

Studio Edera Inaugurazione Lo studio d’arte condiviso creato da Kiki Skipi e Andrea Casciu si presenta con una prima Collettiva Spontanea in cui una parete accoglierà le opere di chi parteciperà all’evento. Accompagna la musica del dj Katzuma. Sarà in un nuovo spazio in via Edera de Giovanni 16, dalle 16 in poi. Ingresso gratuito.

Bologna Euromineral Expo, edizione invernale Una mostra per gli appassionati di minerali. Ci saranno fossili, gemme, pietre rare, ma anche gioielleria e accessori. I temi saranno: "inferno di rocce", "paradiso di cristalli" e "minerali della Grecia". La prima edizione bolognese dell'expo dedicato alla gemmologia sarà all'Unipol Arena, via Gino Cervi 2, aperto dalle 9 alle 19. Biglietti 10 euro a prezzo intero, 5 euro il ridotto per bambini fino ai 12 anni. Disponibili sconti famiglia: 2 adulti e un bambino 20 euro (2 euro per ogni bambino aggiuntivo). 

Frida Kahlo. The Experience Se non l'avete ancora vista, è il momento giusto per farlo. Un percorso che indaga tutte le fasi della struggente storia di Frida Kahlo, tra amori, tradimenti e sofferenza fisica. L'energia di una donna che trasforma il dolore in opere d'arte. Un'esperienza imperdibile quella di Palazzo Belloni, via de' Gombruti 13. Gli spazi restano aperti dalle 10 alle 18. Biglietti a 14 euro, con varie opzioni di riduzione

Bambini

Pinocchio Il film è tratto dal celebre libro Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi, con le musiche originali di Lucio Dalla e i disegni di Lorenzo Mattotti. Organizzata dalla Fondazione Mast, la proiezione sarà all'Auditorium di via Speranza 42, alle 16. Adatto ai bambini dai 6 ai 10 anni. Evento gratuito, prenotazione obbligatoria. 

Domenica 5 dicembre 

Musica

Miyazaki: le colonne sonore dal vivo I film del celebre studio Ghibli atterrano a Bologna, con un evento dedicato alle colonne sonore. Un concerto con le musiche che hanno fatto sognare i fan del regista di Tokyo, Hayao Miyazaky. Violino, clarinetto basso, violoncello, pianoforte e percussioni saranno i protagonisti. L'evento sarà al Locomotiv, in via Sebastiano Serlio 25, alle 21. Costo per l'ingresso: 17,25 euro. 

Crossroads Torna a Bologna con una nuova edizione, all'interno della programmazione di Camera Jazz&Music Club, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Domenica 5, alle 21.45 l'ospire sarà George Cables. Completano il trio Darryl Hall al contrabbasso e Jerome Jennings alla batteria. Sul palco, come special guest, ci sarà anche il sassofonista Piero Odorici. L'esibizione sarà in vicolo Alemagna ed avrà un costo di 25 euro più tessera Endas (15 euro). Prenotazioni disponibili inviando una mail a reservations@camerajazzclub.com

Vespri d’organo a S. Martino Un aumento storico, che conta più di vent'anni di storia, perfetto per gli amanti di musica sacra e dell'organo. Sarà presso la Basilica di San Martino di via Oberdan 25, a partire dalle 17.45. Ingresso a offerta libera.

Spettacoli

Se questo è un uomo L'opera teatrale ispirata al libro di avventure più atroce del ventesimo secolo: la voce di Primo Levi che racconta le vicende di Auschwitz. Una storia trasmessa di generazione in generazione ora sul palco del Teatro Arena del Sole. La replica di domenica 5 dicembre sarà alle 16. Biglietti a partire da 8.50 euro. 

Mostre

Sidival Fila. Tessere la vita Una mostra raffinata e densa di significati a cura di Andrea Dall'Asta e Francesca Passerini, in collaborazione con Fondazione Filantropica Sidival Fila. Fila, artista nato nello stato del Paranà e frate francescano, dialoga con tre opere cardine della collezione: l’olio con la veduta di via Fondazza (1934) dipinto da Giorgio Morandi, il globo diviso tra buio e luce (2010-11) plasmato da Marcello Mondazzi e la splendida tavola trecentesca di Simone dei Crocifissi raffigurante l’Incoronazione della Vergine (1382) omaggiata dall’artista con un lavoro inedito. Si trova presso la Raccolta Lercaro, in via Riva di Reno 57. L'evento è gratuito ed  è aperto dalle 11 alle 18.30. 

One step inside I fumetti di Tommi Parrish parlano di sentimenti e relazioni. Va da sé, quindi, che il corpo è un elemento fondante in queste storie: con una formazione nel campo della scultura e un’attenzione chirurgica ai gesti dei personaggi, Parrish traccia sulla pagina corpi che raccontano l’eros e l’intimità più e meglio delle parole. L'esposizione fa parte della programmazione di Bilbolbul ed è ospitata al Museo Internazionale e Museo della Musica in Strada Maggiore 34. Ingresso a 5 euro, prezzo intero, 3 euro il ridotto. L'apertura è dalle 10 alle 19. 

Io e melek Si tratta dell'opera di esordio di Lina Ehrentraut. Sempre all'interno della rassegna di Bilbolbul, Io e melek racconta di una relazione d'amore in una dimensione parallela, in cui desideri e conflitti rimossi dell’Io prendono vita tra sdoppiamenti d’identità e relazioni queer. Muovendosi tra fantascienza, love story e racconto introspettivo, Ehrentraut concepisce sequenze in bianco e nero che si alternano a intermezzi pittorici a colori. L'evento, gratuito, sarà presso l'Associazione Parsec in via del Porto 48. Resterà aperto dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 20. 

Bambini

BBB Kids È un laboratorio con proiezioni, pensato per introdurre i più piccini alla lettura di fumetti. Domenica 5 gli appuntamenti saranno due. Alle 11, presso il Mambo di via Don Minzoni 14, ci sarà il laboratorio con Noemi Vola, 'Finalmente sono triste'. Partendo dalla lettura dell’albo illustrato 'Sulla vita sfortunata dei vermi', trattato abbastanza breve di storia naturale, bambine e bambini creeranno una fanzine insieme all’autrice. Pensato per bambini dai 5 anni in su, l'evento è gratuito ma è necessario prenotarsi scriveno a mambo@corraini.com. Alle 16, ci sarà la proiezione al Lumière, piazzetta Pasolini 2, Meraviglie dell’animazione ceca, una selezione di corti animati dalla Repubblica Ceca, per adulti e famiglie presentati dai fondatori della casa editrice Baobab, Juraj Horváth e Tereza Horváthová. 

Una vita di profilo Laboratorio per ragazzi da 7 a 11 anni, a cura di Aster. Accompagnati dalla guida si scopriranno i segreti dell'arte nell'antico Egitto e le tecniche utilizzate per decorare templi e tombe. Sarà presso Museo Civico Archeologico via dell'Archiginnasio 2, a partire dalle 16. Ingresso a 7 euro, con prenotazione obbligatoria inviando una mail a musarcheoscuole@comune.bologna.it

 La natura ci abita Laboratorio per bambini da 3 a 4 anni (+ 1 genitore per bambino), in occasione della Festa degli Alberi. Accompagnati dalle opere di Giuseppe Penone e dal Barone Rampante di Italo Calvino, i bimbi vivranno inconsuete avventure arboree, a contatto diretto con le parti dell'albero. Evento gratuito, con prenotazione obbligatoria all’indirizzo mamboedu@comune.bologna.it entro le h 13 del venerdì precedente. Sarà presso il Mambo alle 16.