Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Maltempo in Emilia Romagna: danni per mareggiate, vento forte e grandine

A Riccione un grosso pino è caduto sulla strada, mentre il mare grosso a Cesenatico ha allagato le strade. Danni al porto di Rimini

irma albertini
Cronaca

Bologna, 10 aprile 2022 - Vento fortissimo, grandine, pioggia a catinelle e freddo: una boccata di inverno che si è abbattuta, d'improvviso (ma annunciata dalle previsioni meteo) su tutta la regione, causando però molti danni (foto) soprattutto in Romagna dove il vento ha causato violente mareggiate (video). Sono state centinaia le operazioni di soccorso - iniziate nel pomeriggio di ieri e proseguite nella notte - che hanno riguardato alberi caduti e anche imbarcazioni affondate.

Mareggiate e vento, le foto dei danni in Romagna
Mareggiate e vento, le foto dei danni in Romagna

In particolare, le squadre di pompieri sono intervenute per la rimozione di alberi pericolanti, cartelli stradali divelti e per la messa in sicurezza di coperture e porzioni di edifici danneggiati dalle raffiche spirate con violenza. Sono stati 250 gli interventi nel Bolognese, nel Reggiano e nel Parmense ma i Vigili del Fuoco sono stati raggiunti da segnalazioni di danni in tutte le province.

Vento forte a Bologna, cade un albero ai Giardini Margherita

Riccione: alberi caduti per il forte vento

In alcune aree della regione oltre al forte vento si sono registrate brevi grandinate. A Rimini una trentina gli interventi del vigili del fuoco per alberi e rami crollati su strade e case, altri venti a cura della protezione civile. Non ci sono feriti ma diversi danni. In alcune parti della provincia i venti hanno soffiato con raffiche fino a 115 km/h.  A Riccioneun pino è caduto su due auto parcheggiate nel quartiere Alba: crollando al suolo l'albero ha lacerato i fili della luce arrecando disagi all'illuminazione. 

Mareggiata a Rimini: danni al porto

La banchina del porto di Rimini, spazzata dalle onde altissime e molto violente è rimasta danneggiata da una nave, i cui ormeggi si sono allentati.

Cesenatico: onde del mare fin sul Lungomare in zona Valverde

"Come annunciato dall’allerta meteo arancione diramata ieri (venerdì, ndr), stiamo assistendo a vento fortissimo e stato del mare molto mosso", ha scritto ieri sera in un post su Facebook il Sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli. "Le onde sono alte e nella zona di Valverde si registrano ingressioni di acqua marina sul Lungomare all’altezza di Via Dante fino a Via Grazia Deledda. Siamo già al lavoro per mettere in sicurezza la zona mentre Protezione Civile e Radio Soccorso stanno monitorando la situazione sull’arenile".

Allagamenti, dal post su Facebook del Sindaco Gozzoli
Allagamenti, dal post su Facebook del Sindaco Gozzoli

Ravenna: nave affondata nel Candiano

A Ravenna il vento ha divelto la copertura delle pensiline al terminal delle corriere in piazzale Aldo Moro, in zona Darsena: la copertura divelta ha liberato nell’aria il polistirolo sottostante che è come esploso, creando disagi alla viabilità nelle strade vicine fino a viale Pallavicini. Inoltre, è affondata una delle imbarcazioni della Simap, la società che si occupa della gestone dei rifiuti dalle navi, dalle piattaforme e dalle imbarcazioni da diporto. Il mezzo era ormeggiato, con il resto della flotta, lungo il Canale Candiano, all’altezza del cimitero monumentale.

Pensiline divelte a Ravenna per il vento
Pensiline divelte a Ravenna per il vento

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?