Bologna, 9 ottobre 2021- Nuova allerta meteo fino alla mezzanotte di lunedì 11 ottobre, in Emilia Romagna. Il maltempo non allenta la presa nella nostra regione dove, nella giornata di oggi 9 ottobre e domani sono previsti venti forti, mare agitato e nella giornata di domenica venti di burrasca moderata (62-74 km/h) sul mare, sulla fascia costiera e sul crinale appenninico.

Nuova allerta meteo per lunedì 11 ottobrePrevisioni meteo Italia

Maltempo, la mareggiata ha mangiato la spiaggia nel centro di Lido Adriano (Foto Zani)

Una nuova allerta meteo gialla per vento è stata infatti diramata dalla giornata di domenca 10 ottobre fino alla mezzanotte dell'11 ottobre per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna Forlì e Rimini. 

Si prevedono inoltre per domenica 10 ottobre venti di burrasca moderata sul mare, sulla fascia costiera e sul crinale appenninico. 

Previste per la giornata di oggi invece  piogge con temporali sparsi, localmente anche di forte intensità, sull'Appennino romagnolo.Le precipitazioni dovrebbero esaurirsi in serata. Le previsioni dell’altezza dell’onda sotto costa e del livello del mare sono sotto i valori di soglia per l’allertamento, tuttavia non si escludono localizzati fenomeni di erosione e/o di inondazione marina. 

La nuova allerta arriva il giorno dopo le raffiche di vento fino a 32 nodi e le onde di oltre 3 metri che nella giornata di giovedì 7 ottobre ha letteralmente bloccato le attività portuali sulle coste ravennate. A causa del maltempo è stata inoltre annullata la regata Marina di Ravenna-Trieste, prevista per ieri e organizzata dal Circolo velico, come tappa di trasferimento verso il capoluogo giuliano dove domenica si svolgerà la tradizionale Barcolana. Verrà considerata regata di trasferimento quella che riporta i partecipanti da Trieste a Marina di Ravenna.

false

Onde impetuose sulla costa e sempre giovedì mattina, con l’alta marea, il mare ha mangiato buona parte della spiaggia nel centro di Lido Adriano (foto), arrivando a lambire lo stabilimento e i varchi nei pressi di viale Virgilio. Qualche problema si è registrato anche nei pressi della foce dei Fiumi Uniti, a Lido Adriano e a Lido di Dante. Il vento del resto sulla costa è arrivato a 70 km orari con punte di 75 tra Punta Marina e Porto Corsini, mentre nell’entroterra si è fermato tra i 40 e i 50.  La tempesta che si è abbattuta in Romagna ha causato molti disagi in riviera con il forte vento che ha sospinto ingenti masse d’acqua verso terra, mettendo in allarme anche le spiagge di Cesenatico (video) dove le porte vinciane del porto sono state chiuse, Gatteo a Mare e San Mauro Mare.

Nell’entroterra disagi per rami e alberi caduti. La polizia locale giovedì è intervenuta sull’Adriatica per un fusto caduto su due autocarri di passaggio, con danni solo per i mezzi. Agli agenti sono inoltre arrivate segnalazioni per alberi e segnaletica provvisori spostati dal vento, tra cui il danneggiamento di un palo Telecom a Savio. I vigili del fuoco sono intervenuti su una decina di segnalazioni in tutta la provincia. A Faenza, ma anche a Porto Corsini, mentre a Marina di Ravenna diversi rami si sono staccati nel centro del paese.

Le mappe 

 

Previsioni meteo: video