Bologna, 3 dicembre 2021 - La minaccia via Telegram dei no Vax non spaventa più di tanto il governatore dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Che scrolla le spalle e, su Facebook, assicura: "Anche oggi sarò da mattina a sera sul territorio: dal reggiano al bolognese, terminando nel ferrarese questa sera, confrontandomi e dialogando con coloro che davvero hanno a cuore la nostra regione".

Del resto, sempre rispetto alle minacce dei grupi no vax sui social, "Non è la prima volta: chi ha argomenti discute, chi non ne ha minaccia e aggredisce", è la considerazione del presidente. Che continua: "Ringrazio le autorità e le forze dell'ordine che stanno vigilando e indagando. Andiamo avanti facendo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per contrastare la pandemia, per tutelare la salute delle persone e per difendere scuola e lavoro". 

Un ringraziamento anche  "ai tantissimi che in queste ore mi hanno scritto o chiamato per esprimermi la loro solidarietà"