Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Pasqua e Pasquetta 2022, dove andare in Emilia Romagna

La guida tra festival, fiere, sagre, mercatini ed escursioni. Una lista di iniziative per chi ama le gite fuoriporta

matilde gravili
Cosa Fare
Cute little kids and their moms during Easter egg hunt
Pasqua e Pasquetta 2022: cosa fare in Emilia Romagna

Bologna, 13 aprile 2022 - Nel 2019 e nel 2020 abbiamo dovuto festeggiare Pasqua nelle nostre case, per colpa della pandemia. Ma ora che lo stato di emergenza è finito e la primavera incalza, ecco gli appuntamenti per Pasqua e Pasquetta a cui partecipare in giro per l’Emilia-Romagna.

Leggi anche: Pasqua e Pasquetta 2022: dove andare nelle Marche - Pasqua e Pasquetta 2022, cosa fare a Pesaro e provincia

Escursione di Pasqua alle grotte di San Cristoforo (Bologna)

Approfondisci:

Pasqua e Pasquetta 2022: musei e mostre aperti in Emilia Romagna

Per i più sportivi, l’associazione Appennino4trek organizza un trekking di circa 6 ore alla scoperta della civiltà contadina dello scorso secolo sulla via dei Mulini che si snodano lungo il torrente Aneva. Il ritrovo è domenica 17 aprile alle 9.30 a Castel D’Aiano (Bologna), nel parcheggio delle grotte di Labante. Il costo della gita è di 15 euro e la prenotazione è obbligatoria via mail: appennino4trek@gmail.com

Tutto piano in Emilia Romagna: via ai weekend del super turismo

Festa dei ciliegi in fiore a Vignola

Per una Pasqua e una Pasquetta immersi nella natura. La Festa dei Ciliegi in Fiore è dedicata alla spettacolare fioritura di questi alberi e prevede diverse attività, dai mercatini alla parata dei carri in fiore. Lungo le vie del centro si troveranno poi stand enogastronomici, spettacoli di intrattenimento e giochi per bambini. Qui il programma completo.

Pasqua alla Delizia Estense del Verginese a Portomaggiore

A Portomaggiore, il giorno di Pasqua, apre le porte ai visitatori la Delizia Estense del Verginese con “A casa d'Este”, visita guidata all’antica dimora di svago della famiglia d'Este. Visitabile anche il Brolo, il giardino produttivo che circonda il castello. Prenotazione obbligatoria: verginese@atlantide.net.

Pasqua e Pasquetta al Castello di Rivalta 

A Gazzola (Piacenza) due gli eventi per una Pasqua medievale: Dalle 10.30 alle 12, la visita al castello, mentre dalle 14 alle 16 è stata organizzata una caccia al tesoro adatta ai più piccoli e alle loro famiglie. I bambini percorreranno le sale del castello alla ricerca di ogni possibile traccia che li possa condurre in qualche luogo segreto. La prenotazione è obbligatoria su: https://www.castellodirivalta.it/

"Piacenza, la città, i palazzi, le piazze"

Una visita alla scoperta delle architetture, degli antichi palazzi e del tessuto urbanistico della città di Piacenza. Dall'epoca romana al Novecento passando per il monumentale Palazzo Farnese. Il ritrovo è alle 11 presso piazza Cavalli 7.
Prenotazioni: Tel. 0523/492001 - iat@comune.opiacenza.it

Piacenza, visita al museo Kronos e salita in cupola

Una visita alla scoperta della cattedrale di Piacenza, con la possibilità di ammirare gli affreschi di Guercino e la salita sulla cupola, per una vista sulla città dall’alto. L’evento è al museo Kronos, in via Prevostura 7. Per info e prenotazioni: cattedralepiacenza.it

Georgica, la festa della Terra a Guastalla

Dal 16 fino al 18 aprile, a un passo dal confine con la Lombardia, arriva la Festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi. In queste giornate moltissimi gli eventi che animeranno Guastalla: la mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi, un mercato di prodotti eno-gastronomici biologici, tipici e dimenticati, il festival di arte ambientale, la festa del vintage, la fiera dei vagabondaggi, dei nomadismi, dei pellegrinaggi, delle transumanze e delle navigazioni di uomini e la festa delle "singolarità territoriali" del Po e di altre vie d'acqua. Gli eventi saranno in viale Lido Po. Per info e prenotazioni: https://www.georgica.it/

Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Ravenna: visite ai castelli e caccia al tesoro

Il circuito dei Castelli dell’Emilia Romagna propone più 25 esperienze originali all’interno di antichi manieri, rocche e fortezze da Reggio Emilia a Ravenna, tra venerdì 15 e lunedì 18 aprile: cacce al tesoro e all’uovo in abiti medievali, visite guidate, mostre fotografiche, pranzi pasquali e tour cittadini. Insomma, non resta che trovare il castello più vicino e fare un tuffo nel passato.  Per info e prenotazioni: www.castelliemiliaromagna.it

Sagra dei salumi stagionati e del tartufo marzolino a Brisighella

Brisighella è un caratteristico borgo medievale in provincia di Ravenna. Nel giorno di Pasquetta riscoprirà alcuni dei valori più profondi della tradizione: i sapori e i profumi dei salumi stagionati nelle vecchie cantine e l'aroma profondo del tartufo marzolino (o bianchetto). I tartufai della zona sono abili nel ricercare questo prezioso prodotto di cui il sottosuolo brisighellese è ricco e per la Sagra sarà possibile acquistarlo o degustarlo nei piatti preparati allo stand o nei ristoranti del luogo. Il mercato aprirà nel centro storico di Brisighella dalle 9 fino alle 20, l'ingresso è gratuito. 

Street Food Truck Festival a Rimini

Piazzale Fellini a Rimini si anima con musica e cibo da strada di qualità a due passi dal mare. I food truck, con ogni tipo di cucina da tutto il mondo, propongono le loro migliori specialità ed una selezione di birre artigianali. L’ ingresso è gratuito. Orario: venerdì 15 aprile dalle 18; sabato 16 e domenica 17 (11-1) e lunedì dalle 11-24.

Cattolica: Festival Internazionale del Gusto

In piazza I maggio torna il Festival Internazionale del Gusto, un evento che ha l’obiettivo di regalare ai suoi ospiti un viaggio gastronomico, attraverso specialità e prodotti nazionali e internazionali di qualità. Quattro splendide giornate (15-18 aprile) con 15 street chef, birre artigianali, artisti di strada e tanto altro, all’insegna della scoperta della cultura culinaria romagnola e non solo.

Fiera del Lunedì dell’Angelo a Santa Sofia

Da sempre a Santa Sofia, un piccolo comune in provincia di Forlì-Cesena, nel giorno del Lunedì dell'Angelo, si svolge una grande fiera con espositori in tutto il centro del paese. In origine, la Fiera del Lunedì dell'Angelo era un importante mercato contadino, dedicato soprattutto al bestiame e all’esposizione degli animali più curati. Per rispettare questa antica tradizione, lunedì 18 aprile, in piazza Garibaldi, via Pisacane e piazza Mortani la fiera sarà dedicata proprio al mondo agricolo e contadino. In collaborazione con l'Associazione Regionale Allevatori dell'Emilia Romagna in piazza Mortani si svolgerà un'esposizione zootecnica, ma non solo: ci saranno prodotti tipici e dell'artigianato, immagini d’epoca e musica dal vivo. L’ingresso è gratuito.

Pasqua e Pasquetta: gli eventi in Toscana

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?