Bologna, 27 novembre 2021 - Un ritorno atteso: da lunedì sarà possibile prenotare la terza dose di vaccino anche in farmacia. "Abbiamo provveduto a siglare l’accordo con le farmacie proprio oggi (ieri, ndr )", spiega Raffaele Donini, assessore regionale alle Politiche per la salute, nel corso di una video conferenza sull’andamento epidemiologico della pandemia.

"Abbiamo ascoltato la Regione e le esigenze di bilancio delle Aziende sanitarie – spiega Achille Gallina Toschi, presidente regionale di Federfarma – e così abbiamo ridotto la nostra remunerazione, per la prenotazione della terza dose, scendendo da 3,20 euro circa a 1,80. È un sacrificio, ma non volevamo penalizzare le esigenze degli utenti, soprattutto i più fragili e gli anziani".

Covid: i numeri in Emilia Romagna

Green pass super e base: le differenze - Super Green pass, dove serve e dove no. Resta libero l'accesso ai supermercati

L’invito alla popolazione, però, è di non cercare di prenotare "prima che siano passati i cinque mesi, perché altrimenti il sistema è ulteriormente affaticato. Per coloro che hanno passato i cinque mesi, le Aziende manderanno un sms: arriverà nel giro di qualche giorno con la data di prenotazione proposta", precisa Donini. E dal servizio FarmaCup alle somministrazioni: se la farmacia aderisce alla campagna vaccinale, entro la prossima settimana sarà possibile anche sottoporsi all’iniezione in farmacia.

L’Emilia-Romagna conferma per ora la zona bianca. Ma deve fare i conti con una crescita costante dei contagi. L’indice Rt è all’1,27 e l’incidenza è 142 su 100mila abitanti. "Siamo in crescita – conferma Donini –, ma l’ncremento dei casi non si riflette per fortuna in maniera rilevante sulle ospedalizzazioni". Ieri sono calati i pazienti in terapia intensiva, scesi a 59, con un tasso di occupazione del 6,6% contro un livello di guardia del 10%. Per i ricoveri negli altri reparti Covid, invece, si parla di 575 pazienti con un tasso di occupazione del 7,3% contro un livello di guardia del 15%. L’indice Rt in particolare, spiegano gli esperti della Regione, è passato da una crescita esponenziale a quella lineare negli ultimi giorni: tuttavia si prevede che "la settimana prossima avremo il 27% di casi in più".

La popolazione maggiormente coinvolta dai contagi, al momento, aggiunge l’assessore, è quella in età scolastica, soprattutto i bambini under 12 non vaccinabili. Nella fascia 6-10 anni l’incidenza è salita nell’ultima settimana da 248 a quasi 400 casi ogni 100mila persone. Per i ragazzini di 11-13 anni si è passati da 195 a 270, mentre per la fascia 0-5 anni da 91 a 145 casi ogni 100mila abitanti. Infine, per i ragazzi da 14 a 18 anni l’incidenza è aumentata da 90 a 131. Ma "per fortuna – sottolinea Donini – non si riscontrano casi di malattia grave tra i bambini". La Regione, intanto, ha già contattato i pediatri di libera scelta per proporre loro le somministrazioni negli hub.

Dalla prossima settimana in Emilia-Romagna, dove ormai si è superato il 90% dei vaccinati con almeno una dose, l’88,3% con due, scattano anche le somministrazioni della terza dose per tutti i maggiorenni. "Dall’annuncio del Super Green pass abbiamo notato mezzo migliaio di persone che hanno fatto la prima dose nell’ultimo giorno, causando anche alcune criticità nei centri", perché in questo caso l’accesso è senza prenotazione: la speranza, conclude Donini, "è che questo trend continui".





I vaccinati

In Emilia Romagna sono 3milioni 551mila i cittadini vaccinati: 3milioni 619mila hanno la copertura di una sola dose (90,1%), 3550mila hanno avuto il ciclo completo (88,3%).

Terza dose

Ci sono anche 468mila cittadini che (completato il ciclo) hanno già effettuato la terza dose

Somministrazioni

Pensate che in questi undici mesi (le prime punture sono state fatte il 27 dicembre 12020) in Emilia Romagna sono state fatte oltre 7milioni 330mila dosi: im media quasi 700mila al pese 

Il siero

Il Pfizer è stato il siero ovviamente più utilizzato: oltre il 70%. Seguono Moderna, Astrazenecal e, in piccola percentuale (105mila persone) il monodose Janssen

Online

La campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età, si può seguire in tempo reale, con il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate, sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate