Caldo africano, anche l'Emilia Romagna nel forno. Le temperature dei prossimi giorni
Caldo africano, anche l'Emilia Romagna nel forno. Le temperature dei prossimi giorni

Bologna, 22 giugno 2021 - Si è posizionato saldamente sopra l’area del Nord Africa e sembra non avere alcuna intenzione di mollare la presa: l’anticiclone africano, responsabile del caldo torrido degli ultimi giorni, continuerà a determinare temperature estreme almeno fino al prossimo weekend. Lo dicono le previsioni meteo di Arpae (Agenzia regionale per la protezione, l’energia e l’ambiente), che non intravedono sostanziali miglioramenti sulla nostra regione anche per l’inizio della prossima settimana. Ma vediamo nel dettaglio cosa dobbiamo aspettarci, in particolare nelle città: se l’ondata di calore, infatti, interesserà soprattutto il Centro-Sud, al Nord saranno proprio l’Emilia-Romagna e il basso Veneto a risentire maggiormente degli effetti di caldo e afa.

Caldo: cosa fare per dormire bene. I consigli


Oggi, martedì 22 giugno, i valori massimi saranno compresi tra 28 e 34 gradi in città e aree urbane: si percepirà un leggero sollievo solo nelle aree di campagna. Domani, mercoledì 23, i valori minimi dovrebbero calare lievemente, attestandosi tra 20 e 23 gradi. Al contrario, le temperature massime saranno stazionarie o addirittura in aumento, oscillando tra 28 e 35 gradi. Ma attenzione, sarà giovedì 24 la giornata peggiore: nelle principali città e aree urbane della nostra regione le temperature sono previste in generale aumento, con minime comprese tra 22 e 24 gradi nei centri urbani e massime tra 30 e 36 gradi. Una tendenza che dovrebbe essere confermata, ahinoi, anche per il prossimo fine settimana.

Le temperature massime città per città (tra mercoledì e giovedì):

Piacenza 33 gradi
Parma 34 gradi
Reggio Emilia 34 gradi
Modena 35 gradi
Bologna 36 gradi
Ferrara 36 gradi
Ravenna 33 gradi
Forlì-Cesena 34 gradi
Rimini 30 gradi







Che tempo fa in Emilia Romagna nei prossimi giorni

Disagio bioclimatico

Quanto alle previsioni relative al disagio bioclimatico e al rischio calore, per oggi, martedì 22, il livello di attenzione è ‘giallo’ (sensazione di debole disagio) nelle aree di Modena, Bologna e Rimini e ‘arancione’ (disagio medio) nel Ferrarese, Ravennate e in provincia di Forlì-Cesena. Per mercoledì 23, un debole disagio bioclimatico si prevede solo nelle province di Ferrara e Ravenna. Giovedì 23, la percezione di ‘debole disagio’ si estenderà anche alle aree di Bologna, Forlì-Cesena e Rimini.

Video: le previsioni meteo