LAURA GUERRA
Sport

Coppi e Bartali 2023, date e tappe

Partenza a Riccione, chiusura a Carpi per la classica che si correrà dal 21 al 25 marzo 2023

La scorsa edizione della Coppi e Bartali

La scorsa edizione della Coppi e Bartali

Bologna, 11 gennaio 2021 - Da Riccione a Carpi, l’edizione 2023 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali si correrà dal 21 al 25 marzo prospettando già belle ed emozionanti sfide sulle duo ruote. Si tratta di una corsa a tappe che dal 1999 di Vainsteins ha visto scrivere sull’albo d’oro nomi come quello di Bettini, Scarponi, Cunego, Ulissi, Vingegaard nel 2021 e Dunbar (Ineos-Grenadiers) l’scorso anno.

Dopo la Tirreno – Adriatico, dunque, l’altro appuntamento in calendario per ciclisti ed appassionati è la Settimana Internazionale Coppi e Bartali organizzata dal Gs Emilia che attende grandi nomi e promette spettacolo. Se ancora per un breve periodo rimarrà un po’ di riserbo sui tracciati, Adriano Amici, patron del Gs Emilia, ha deciso di svelare le città sedi di partenza e arrivo di tappa.

L’avvio della gara rimarrà fedele alla tradizione con la partenza che ancora una volta vedrà protagonista la Romagna. Ad iniziare l’avventura 2023 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali sarà infatti Riccione che ospiterà tutte le operazioni preliminari del 20 marzo per poi dare il via, il 21 marzo, alla prima tappa ed essere anche protagonista dell’arrivo. Ma non solo. La cittadina romagnola ospiterà anche la partenza della seconda frazione, mercoledì 22 marzo, con arrivo a Longiano.

“Da sempre con la città di Riccione – ha spiegato Adriano Amici – abbiamo un rapporto molto stretto e per il Gruppo Sportivo Emilia tutto questo ha un significato molto particolare. La Settimana Internazionale di Coppi e Bartali è cresciuta e diventata grande proprio in questa località che tanto ha dato alle nostre manifestazioni. Vorrei ringraziare innanzitutto l’amministrazione comunale di Riccione che si è dimostrata fin da subito disponibile ad accoglierci in quelle che saranno giornate all’insegna del grande ciclismo.”

Per la terza tappa, il Gs Emilia non si sbottona ancora ma strizza l’occhio agli appassionati annunciando importanti novità per quanto riguarda il percorso. Sede di partenza e di arrivo del 23 marzo, sarà invece, Forlì, dopo la positiva esperienza delle ultime stagioni.

Penultima tappa, il 24 marzo, con la 4° giornata di corsa che vedrà il ritorno di Fiorano Modenese, grazie al forte interesse alla passione dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Francesco Tosi. Sarà Carpi, in provincia di Modena, a chiudere in bellezza l’edizione 2023, il 25 marzo. Lo spettacolo sarà garantito da una bella cronometro individuale già annunciata particolarmente interessante sotto l’aspetto tecnico. Sarà solo al termine di questa emozionante giornata, che si potrà scrivere un nuovo nome nell’albo d’oro della corsa, a ricordo di due grandi campioni come Gino Bartali e Fausto Coppi. Per quanto riguarda, invece, gli altri impegni del Gs Emilia del 2023, sono confermati il Per sempre Alfredo (19 marzo), il Memorial Marco Pantani (16 settembre), il Giro dell’Emilia Granarolo e Giro dell’Emilia BPER Banca Int. Donne Elite (30 ottobre), appuntamenti ai quali si aggiunge la collaborazione tecnica con l’UC Larcianese in occasione del Gran Premio Industria e Commercio di Larciano (26 marzo).