Bologna, 2 giugno 2021 - La giornata della Festa della Repubblica del 2021 sarà ricordata anche per il primo pen day vaccinale in Emilia Romagna: all'Hub nella Fiera di Bologna (che ieri era chiuso), dove ci sono state non poche tensioni e polemiche. Si sono presentati in migliaia, soprattutto giovani, tutti ammassati fin dalle prime ore della notte. 

Covid Italia ed Emilia Romagna: il bollettino del 5 giugno 2021 - Vaccino Emilia Romagna: sms agli over 40 e un milione di immunizzati

Vaccini Emilia Romagna: ecco quando prenotare, dai 12 ai 39 anni

Open day vaccini in Emilia Romagna: le date - Vaccino Emilia Romagna: quando le prenotazioni aperte a tutti - Open day vaccini Bologna nuova data: domenica 6 a Calderara

​Prima i ragazzi

Prima i ragazzi "per arrivare all’inizio dell’anno scolastico, a settembre con tutto il mondo della scuola vaccinato con prima e seconda dose, non solo insegnanti e collaboratori, ma anche quanti più ragazze e ragazzi possibili, compatibilmente con le indicazioni nazionali sull’uso dei vaccini nei più giovani" scrive la Regione Emilia Romagna nella nota con la quale annuncia la pianificazione della campagna vaccinale arrivata ormai allo sprint finale.

Over 40 da giovedì 3 giugno

Giugno sarà il mese decisivo. Da giovedì 3 giugno, i circa 200mila cittadini over 40 (le classi dal 1972 al 1981) che si sono registrati nei giorni scorsi sulla piattaforma di candidatura regionale riceveranno un sms con tutte le indicazioni del loro appuntamento per la somministrazione, che sarà effettuato negli hub predisposti dalle aziende sanitarie. Il giorno seguente, venerdì 4 giugno, via libera alla prenotazione anche per tutti quei cittadini over40 non ancora registrati. La vaccinazione di massa partirà con qualche giorno di ritardo rispetto alla data che era stata suggerita dal generale Figliuolo. Da lunedì 7 giugno si parte con la prenotazione per tutti coloro che fino ad oggi non avevano potuto ancora richiedere la vaccinazione. "Entro venerdì 18 giugno tutti gli emiliano-romagnoli tra i 12 e i 39 anni (cioè i nati dal 2009 al 1982) – è l’obiettivo dichiarato della Regione Emilia Romagna – potranno prenotare la propria vaccinazione con le consuete modalità (dai Cup al Fascicolo sanitario elettronico passando per le farmacie e le linee telefoniche dedicate), ricevendo data, ora e luogo del loro appuntamento per la somministrazione.

false

7 e 8 giugno: ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Il piano di lavoro, come dicevamo, è stato pianificato per dare la precedenza ai ragazzi. Si procede, infatti, per fasce di età, con le prenotazioni che si aprono in maniera scaglionata ogni due giorni: 7 e 8 giugno sarà la volta di chi ha tra i 12 e i 19 anni.

image

Il cronoprogramma in dettaglio per fasce d'età

Il 9 e 10 giugno tocca ai 35-39enni; 11, 12 e 13 giugno spazio alla fascia 30-34; 14 e 15 giugno sono i giorni per chi ha tra i 25 e i 29 anni e infine dal 16 al 18 giugno si chiuderà con i 20-24enni. Sono oltre 1 milione e 100 mila i cittadini emiliano romagnoli nella fascia di età compresa tra i 12 e i 39 anni, più di 920mila se restringiamo il campo a quelli nella fascia tra i 20 e i 39 anni: un numero da cui però vanno sottratti tutti coloro che hanno già ricevuto il vaccino perché aventi diritto per altri motivi (personale sanitario, scolastico, forze armate, i fragili rientranti nella cosiddetta categoria 4 e altri), che a ieri erano quasi 250mila, specifica la Regione. La vaccinazione dei ragazzi fragili tra i 12 e i 15 anni, che fino a ieri non potevano accedere a nessun vaccino, sarà invece gestita in maniera prioritaria e immediata dalle Asl già a partire da questi giorni, che si faranno carico di chiamare direttamente questo target.

Vaccinazioni: oltre un milione di vaccinati

Intanto, i numeri della campagna vaccinale, in Emilia Romagna, si fanno sempre più importanti. Oggi verrà superato il numero del milione di persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Alle 20 di ieri la quota era di 995.222. Le dosi somministrate complessivamente sono 2.695.997 delle quali 25.707 inoculate nella giornata di ieri.