Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Il Fano vince sul campo di Meda contro il Renate

Tre punti d'oro per i ragazzi di mister Brevi

Ultimo aggiornamento il 24 febbraio 2018 alle 18:32
La vittoria dei giocatori del Fano (foto Lapresse)

Meda, 24 febbraio 2018 - La sfida del “Città di Meda” tra Renate e Fano, valida per la 27ª giornata del girone B di serie C di calcio è finita 0-1 per i fanesi. Un primo tempo non particolarmente emozionante con i locali che creano un paio di occasioni con Gomez e Thiam. Con il passare dei minuti è però il Fano a crescere, e al 20’ un cross di Pellegrini diventa propizio per l’incornata di Germinale che prende il tempo sulla difesa, ma la palla è centrale e Di Gregorio la fa sua, Da quel momento i marchigiani diventano padroni del rettangolo e fissi della metà campo nerazzurra, e il Renate appare sulle gambe, costretto sempre agli straordinari per bloccare - riuscendoci - le offensive granata.


La ripresa si apre col meritato gol del Fano: dalla terza rimessa laterale consecutiva, battuta da Fautario, è magistrale il controllo del pallone di Germinale, che crossa perfettamente sulla testa di Mawuli che batte Di Gregorio sul palo più vicino al portiere. Prendono sicurezza ulteriore gli uomini di Brevi, il Renate fatica a reagire, e anzi, al 21’, sfiorano il raddoppio: in contropiede, 4 contro 3, sul pallone messo in mezzo Fioretti manca di poco il tocco. Rinuncia poi a costruire gioco il Fano, che pensa principalmente a difendere il risultato. Il Renate si fa pericoloso ancora con Gomez; al 33’ è invece De Luca a fallire un tiro dalla distanza, che esce di un soffio. Thiam si ripete anche allo scadere, con una grande parata su Palma, che fa tutto da solo e si porta anche al tiro; sfortunato, nel recupero, il 10 nerazzurro, che stampa sul palo un tiro-cross da calcio d’angolo. E così il Fano porta a casa tre punti preziosi utili per la reincorsa alla salvezza.
l.d.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.