Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

"A Centinarola la Flaminia è una trappola"

"La Flaminia a Centinarola è pericolosa, i cittadini sono preoccupati". A lanciare l’allarme sono Stefano Pollegioni e Achille Cacace dell’Udc di Fano, chiamati in causa da alcuni residenti di Centinarola. "La rotatoria sulla statale Flaminia che collega anche la nuova bretella di via Valeria Moriconi è pericolosa. Percorrendo la Flaminia da Rosciano verso Fano all’arrivo della rotatoria molti automobilisti, specie la sera quando il traffico è minore, non rispettano lo stop. Un’abitudine che ha già creato rischi di incidenti.

L’assessore preposto venga a verificare e preveda una segnaletica luminosa e piccoli dissuasori, prima di arrivare allo stop incriminato, come è stato fatto qualche tempo fa in via Pertini. In quel tratto della Flaminia, inoltre, i ciclisti sono costretti a immettersi nel traffico per raggiungere la bretella che porta a Rosciano 1, direzione Codma, perché in quella zona non esistono attraversamenti, né per ciclisti né per pedoni. Dalla rotatoria andando verso la città le abitazioni si trovano nella parte sinistra ma per immettersi poi nel percorso ciclopedonale che va verso il centro i cittadini devono attraversare la Flaminia per ricongiungersi al percorso che inizia sul lato destro del cavalcavia autostradale. E’ assurdo che i pedoni e i ciclisti siano costretti ad attraversare la strada a loro rischio e pericolo perché in quel tratto non è stato previsto alcun attraversamento pedonale. Il rischio di essere investiti è alto. Infine, nella rotatoria alla fine di via Moriconi verso via Sirani, la nuova bretella direzione Codma, c’è uno stop che si vede solo all’ultimo e automobilisti distratti sfrecciano impunemente. Volete intervenire – concludono - o dobbiamo chiamare il prefetto?"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?