L'incendio che ha bloccato l'A14 a Fano
L'incendio che ha bloccato l'A14 a Fano

Fano, 13 settembre 2020 - La corsia dell'A14 verso nord, all'altezza di Fano, è stata prima chiusa al traffico con auto deviate sulla statale a Fano e in seguito sono state riaperte due corsie su quattro. Il tutto a causa dell'incendio che ha avvolto un autoarticolato pieno di vestiti. La motrice comunque è stata staccata ed è scampata al fuoco. Il conducente è illeso.

Sul posto, sono intervenuti tre autobotti dei vigili del fuoco di Fano e Pesaro per cercare di contenere le fiamme. Non è chiaro come sia potuto divampare l'incendio ma è probabile che possa esser schizzata una scintilla dall'impianto frenante che ha attecchito al carico altamente infiammabile dei vestiti.

Uomini e mezzi

Sul posto anche gli agenti della polizia autostradale che garantisce la sicurezza dei vigili del fuoco impegnati nell'opera di spegnimento e la rimozione della carcassa del rimorchio andato distrutto. I danni al camion sono ingenti.