L'auto danneggiata dall'acido
L'auto danneggiata dall'acido

Fano, 12 luglio 2019 - Acido corrosivo gettato sull’auto di un operaio, posteggiata forse nel posto sbagliato. E’ successo nella frazione di Lucrezia, durante la notte tra domenica e lunedì, all’interno di un parcheggio pubblico, nei pressi della strada Flaminia e di alcuni esercizi commerciali. Il proprietario della vettura, 53 anni, ha denunciato l’episodio ai carabinieri e alla polizia locale. Poi ha portato la macchina dal carrozziere, che per riparare la lamiera bucherellata e la vernice rovinata dal potente acido gli ha chiesto 800 euro. «Forse qualcuno ha voluto farmela pagare – racconta l’operaio –, solo perché ho lasciato la mia auto in sosta qualche giorno, a causa di un guasto meccanico, all’interno di un’area di sosta pubblica. Quel posteggio però è aperto a tutti e nessuno può pretendere di averne diritto esclusivo. Io abito a qualche decina di metri e, non avendo un parcheggio vicino, mi è comodo lasciare la vettura in quello spiazzo. Tuttavia non escludo che, complice l’oscurità, abbiano scambiato la mia macchina per quella di un’altra persona».

Nelle vicinanze, dove ci sono alcuni negozi e un bar aperto fino a tardi, nessuno pare abbia notato movimenti sospetti. Non si esclude un atto vandalico.