Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Dialoghi al femminile partono dal Guatemala

Prendono il via oggi dalla Libreria Mondadori di Fano i diciotto appuntamenti culturali organizzati da qui al 26 luglio in ben undici comuni del territorio, per la quinta edizione di “Impronte Femminili“ la Rassegna di Arte e Cultura per le Pari Opportunità e i Diritti organizzata dall’assessora Sara Cucchiarini all’interno della Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna della Regione Marche. E’ sempre più ricco di protagonisti e temi quello che è a tutti gli effetti "un esperimento riuscito di dialogo tra linguaggi e territori, oltre che di collaborazione tra donne" come tengono a sottolineare tutte le protagoniste.

"Appuntamenti eterogenei per le modalità d’incontro e per la proposta – spiega la Cucchiarini –, hanno l’obbiettivo di diffondere in modo capillare e partecipato la cultura del rispetto e dei diritti umani in senso lato, nel territorio della Valle del Metauro e del Cesano, ma soprattutto di occuparsi di una vera cultura per le pari opportunità, intesa nella sua originale accezione: cioè nel principio giuridico, quale condizione di assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione, convinzioni personali, razza ed origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale o politico".

Si parte quindi questo pomeriggio alle 18 con la presentazione del libro "#InviaggioconAngelito - Un Reportage dal Guatemala" con l’autrice Martina Dei Cas che dialoga con Alessandra Palazzo. Si prosegue domani alle 10 al Liceo “Nolfi Apolloni“ con la stessa autrice in dialogo con gli studenti e i volontari di Amnesty Pesaro per “Educare alla multiculturalità. Un viaggio tra libri e diritti in America Centrale“. Infotel 0721 887337. E’ consigliata la prenotazione su www.improntefemminili.it

Tiziana Petrelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?