Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

’Eutopia’, al via alla Memo la rassegna che ha per tema il racconto

Quinta edizione per "Eutopia. Più saggi con i classici": la rassegna (ideata dagli ex studenti del liceo Nolfi Edoardo Liccio, Eugenio Peroni, Eleonora Tonelli in collaborazione con il Comune di Fano e il liceo Nolfi-Apolloni) prende il via domani alla Memo ed ha come tema il "Rac-conto".

Ad aprire l’iniziativa sarà una visita alla sezione Archeologica del Palazzo Malatestiano, domani alle 17, dal titolo "Riti e Miti": un percorso per scoprire storie e racconti e per spunti di riflessioni sulla mitologia classica. Novità assoluta di questa edizione sarà la mostra di illustrazioni tratte dal libro "Ippolito. La tragedia dell’amore" pubblicato da RueBallu nel 2021 con le tavole dell’illustratrice Emanuela Orciari. "Ci vuole audacia – commentano gli organizzatori – a proporre un testo così curato nei dettagli, dalla carta al carattere fino ai colori dei disegni". La mostra, che si inaugura mercoledì 27 aprile alle 18, in coincidenza con la presentazione del libro, sarà visitabile fino al 14 maggio. Alla presentazione del volume "Ippolito.

La tragedia dell’amore", Manuela Orciari dialogherà con Stefano Franceschetti, docente all’Accademia di Belle Arti di Urbino e con la classicista Bianca Belogi.

Il 3 maggio alle 18 il professor Daniele Marginesu (Università di Sassari) presenterà, accompagnato dalla professoressa Agnese Giacomoni, il volume "I Greci e l’arte di fare i conti" (Einaudi 2021). Giacomoni dialogherà anche con il professor Michele Rosco nell’ultimo incontro del 14 maggio alla Memo, alle 18, in occasione del volume "L’arte della persuasione. Marketing della politica e retorica greca" (Francesco D’Amato editore 2020).

La prenotazione è obbligatoria sia per partecipare agli incontri alla Memo (0721 887834 o memoinfo@comune.fano.pu.it) sia per la visita alla sezione Archeologica del Museo (0721 887845-847 o museocivico@comune.fano.pu.it).

an. mar.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?